cronaca

Palermo: litiga con un familiare e evade dai domiciliari, arrestato

Palermo, 3 gen. (AdnKronos) - Una lite con un familiare e così, non curante degli arresti domiciliari, decide di fare una passeggiata e allontanarsi da casa per allentare la tensione. In manette, per il reato di evasione, è finito un giovane di 23 anni di Bagheria (Palermo). La polizia lo ha rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria del paese del palermitano. Nella stessa giornata, il giovane si era già allontanato da casa, senza aver informato la polizia, per recarsi presso il presidio territoriale di emergenza per, a suo dire, un'urgenza medica.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.