Cerca

cronaca

Palermo: Orlando, suicidio Norman messa in mora per la coscienza di tutti

18 Gennaio 2018

0

Palemro, 18 gen. (AdnKronos) - "Ancora una volta passiamo dal ricordo alla memoria, celebrando con grande commozione Norman che ha sacrificato la sua vita contrastando la cultura dell'appartenenza preferita al merito. Ed è anche grazie a lui che oggi Palermo è profondamente cambiata e dove quotidianamente esiste il massimo impegno comune perché questo cambiamento diventi irreversibile. Questo è dunque il modo migliore per ricordare Norman e proseguire nell'impegno per il giusto riconoscimento del merito e della qualità nell'istruzione e nell'accademia per il futuro di tutti giorni perché quel tragico gesto è stata una messa in mora per la coscienza di tutti". Così il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, in occasione della IV Giornata del merito, ha ricordato Norman Zarcone, il giovane dottorando che si tolse la vita nel settembre del 2010 gettandosi da una finestra della facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo per protestare contro "il mancato riconoscimento del merito nel mondo accademico".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media