Cerca

marche

Spari e panico a Macerata, "restate in casa"

3 Febbraio 2018

0
Spari e panico a Macerata, "restate in casa"

Macerata, 3 feb. (AdnKronos) - Massimo allarme a Macerata dove da un'auto in corsa sono stati esplosi diversi colpi d'arma da fuoco sui passanti in diverse zone della città. Il bilancio al momento è di quattro feriti. E' accaduto nel centro cittadino, nei pressi della stazione ferroviaria. Intervenuta la polizia, che sta cercando di rintracciare l'auto.

"Restate in casa" è l'appello lanciato dal sindaco Romano Carancini dalla pagina Facebook del comune di Macerata.

"Il sindaco Romano Carancini - si legge su Fb - invita i cittadini a rimanere chiusi nelle case, nei luoghi di lavoro e nelle scuole a causa di una situazione di pericolo che si è venuta a creare in città dovuta a un uomo armato che sta girando per Macerata".

"Per ragioni di sicurezza tutti gli studenti resteranno a scuola e gli autobus del servizio trasporto pubblico fermi", si legge ancora.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media