Cerca

cronaca

Uccide la moglie e tenta il suicidio

16 Febbraio 2018

0

Roma, 16 feb. (AdnKronos) - Tragedia in nottata in un appartamento in viale Kennedy a Troia, nel foggiano. Una donna di 40 anni è stata accollata ed uccisa dal marito che poi ha tentato il suicidio ferendosi all'addome. L'uomo - riferisce il 'Mattino di Foggia' - si trova in gravissime condizioni agli ospedali Riuniti di Foggia. Stando alla ricostruzione dell'accaduto in nottata la coppia, sposata con due figli piccoli, avrebbe avuto l'ennesimo litigio. L'uomo ha ripetutamente colpito la donna in più parti del corpo, poi si è inferto una coltellata all'addome. Sono stati i parenti delle vittime ad allertare i soccorsi. Quando il personale del 118 è giunto a casa della coppia ha trovato la donna priva di vita ed il marito riverso sul pavimento con ancora il coltello conficcato nell'addome.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media