Cerca

cronaca

Addio a Piero Ostellino

Giornalisti

10 Marzo 2018

0
Addio a Piero Ostellino

Roma, 10 mar. (AdnKronos) - E' morto il giornalista Piero Ostellino. L'annuncio sul sito del 'Corriere della Sera', quotidiano dove ha lavorato dal 1967 al gennaio 2015, ricoprendo diversi incarichi: corrispondente da Mosca e da Pechino, inviato speciale, nonché direttore responsabile dal 1984 al 1987.

Giornalista e uomo di cultura, era nato a Venezia il 9 ottobre del 1935. Ostellino si laurea in Scienze politiche all'Università di Torino, specializzandosi in sistemi politici dei Paesi comunisti. Liberale convinto, fonda nel 1963 a Torino il 'Centro di Ricerca e Documentazione "Luigi Einaudi"' di cui è rimasto presidente onorario, e nel 1964, la rivista 'Biblioteca della Libertà' che ha diretto fino al 1970. Ha diretto dal 1990 al 1995 l'Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi) di Milano ed è stato membro del comitato scientifico dell'Università della Carolina del Nord. È autore di numerosi saggi di carattere storico e politico. Nel 2015, dopo 48 anni di collaborazione con il quotidiano di Via Solferino, Ostellino è passato a 'Il Giornale'.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media