Cerca

dati

Industria: nasce a Torino prima manifestazione dedicata a robotica

Industria: nasce a Torino prima manifestazione dedicata a robotica

Torino, 10 nov. (Labitalia) - Nasce a Torino la prima manifestazione italiana dedicata alla robotica industriale. Al termine dell’ultima edizione della manifestazione 'Affidabilità Tecnologie', che si era svolta a Torino ad aprile 2015, i costruttori di robot presenti come espositori, forti del successo ottenuto, hanno proposto agli organizzatori di dare vita a un nuovo evento fieristico. La proposta è stata accettata con entusiasmo e così ora nasce A&T - Robotic World, che si svolgerà il 20-21 aprile 2016, a Torino, in contemporanea e unitamente con la 10ma edizione di 'Affidabilità Tecnologie'. Il logo A&T, ampiamente conosciuto in ambito industriale, abbinato con la scritta 'Robotic World' evidenzierà la forte caratterizzazione dell’iniziativa sul mondo della robotica e dell’automazione.

La scelta di Torino come sede dell’evento non è casuale, in quanto in Piemonte il settore della robotica produce il 64% del fatturato italiano e dà lavoro al 68% degli addetti del comparto. I costruttori di robot, che hanno ad oggi confermato la loro presenza come espositori, sono i principali grandi protagonisti a livello mondiale: Abb Robotics Division, Comau, Fanuc, Kuka Roboter, Saldobraz - Cloos, Tiesse Robot - Kawasaki, Yaskawa.

Il progetto poggia le basi su alcuni punti qualificanti per il mondo della robotica e dell’automazione: specializzazione (un’ampia parte espositiva coinvolgerà e integrerà i costruttori di robot con i System Integrator e i produttori di tecnologie per l’automazione e il controllo della produzione); prestigio e internazionalizzazione ('A&T - Robotic World' rappresenterà la principale vetrina italiana per il mondo della robotica ma anche un appuntamento importante per i visitatori stranieri". Grazie alla collaborazione con realtà istituzionali e con primari espositori, è stato definito un programma di inviti mirati ad aziende estere, in particolare francesi e tedesche.

A&T ha previsto forti investimenti, con spazi gratuiti per realizzare isole di lavoro, tariffari speciali per i System Integrator e un ulteriore potenziamento della comunicazione con l’ambizioso obiettivo di toccare le circa 9.000 presenze nella prossima edizione 2016. L’accoglienza dei visitatori sarà particolarmente curata con iniziative volte a semplificare l’arrivo e il soggiorno dei visitatori.

Nel padiglione espositivo verrà realizzato un 'punto d’incontro dedicato', il 'Robotic World Point'. All’interno del punto d’incontro sarà anche attivo un esclusivo spazio ristoro presso il quale sarà possibile invitare clienti selezionati e accoglierli con una formula 'speciale', con parcheggio gratuito e buono pranzo offerto dagli espositori.

Oltre alla parte espositiva, 'A&T - Robotic World' realizzerà il più completo programma informativo per il mondo produttivo, con testimonianze di forte attualità e concreto interesse industriale e con il coinvolgimento del mondo della ricerca, di System Integrator, cluster tecnologici, poli innovazione, associazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog