Cerca

lombardia/milano

Zeuner, crescere e assumere in tempi di crisi con l’etica

Zeuner, crescere e assumere in tempi di crisi con l’etica

Milano, 24 nov. (Labitalia) - Boom di fatturato e assunzioni negli ultimi quattro anni. Non sente certo la crisi Zeuner, call center che ha sede Seveso, nell’hinterland milanese, che sta diventando un caso aziendale per aver deciso di puntare sull’etica. E i risultati non si sono fatti aspettare: da 36 a 105 collaboratori, da 145mila a oltre un milione e 300mila euro di fatturato, dal 2010, anno della fondazione, al 2014. E con le nuove assunzioni in corso e i nuovi clienti in arrivo, il consuntivo 2015 salirà ancora: oltre un milione e mezzo di fatturato e 115 collaboratori previsti.

Una scelta in controtendenza, dunque, quella fatta da Zeuner che conta clienti diversi clienti: Alcon Italia, Assocalzaturifici, Condé Nast, Confindustria, Disney Italia, E-bay, Federfarmaco, Galderma, LoJack, Manetti&Roberts, Mondadori-Pressdì, Rcs Mediagroup, Rowa Carefusion, Sandoz Novartis, Ticketone.

"L’etica -sostiene l'azienda- è il motore del call center che sorge nella storica ex fabbrica tessile Schwarzenbach, dove sono in allestimento le nuove sale per ospitare le nuove postazioni. Da un lato, selezione e formazione dei collaboratori rigorose, cura del clima aziendale, un articolato e dettagliato codice etico cui devono aderire dipendenti e stakeholder".

Dall’altro, prosegue, "Zeuner utilizza personale esclusivamente italiano che opera totalmente nella sede di Seveso, non ha cioè sedi decentrate in altre regioni e a maggior ragioni all’estero". "Significativa anche - aggiunge - la decisione di escludere clienti della telefonia, un settore sovradimensionato in termini di offerta che prevede un livello di redemption molto basso che stressa gli operatori".

“Se supportato dall’etica -afferma Vittorio Figini, presidente di Zeuner- un call center diventa volano del business. Purtroppo, in questo settore c’è un certo ritardo tra le aziende anche per una fama mediatica negativa, che si può superare con scelte precise: benessere e formazione dei dipendenti, italianità, trasparenza (i clienti possono venire quando vogliono ad ascoltare le telefonate), codice etico di condotta”.

“Utilizziamo -dichiara Marco Carloni, amministratore delegato di Zeuner- la massima tecnologia, dal Crm integrato alla connessione Internet in fibra ottica, centrale telefonica Voip in fault-tolerance. Abbiamo, inoltre, messo a punto un sistema gestionale che trae ispirazione e si rifà ai principi della lean production (produzione snella), il che garantisce tempi di risposta velocissimi alle richieste del cliente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog