Cerca

lazio

H-Farm con Everis per trasformazione digitale aziende italiane

H-Farm con Everis per trasformazione digitale aziende italiane

Roma, 27 nov. (Labitalia) - Una partnership per trasformazione digitale delle aziende italiane. E' quella siglata tra H-Farm, la piattaforma innovativa in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione delle aziende italiane in un’ottica digitale, e la multinazionale della consulenza Everis. Everis, che opera con aziende leader nei principali settori di mercato, è attiva dal 1996 in 14 paesi nei campi del business consulting, system integration e outsourcing.

La collaborazione nasce da una condivisione di valori comuni alle due aziende: l’eccellenza innovativa, l’attenzione per i giovani e per il nostro Paese, ma soprattutto perché il momento di mettere in atto il processo digitale è arrivato e il tessuto industriale italiano ha bisogno ora più che mai di attori che aiutino l’innescarsi del meccanismo con competenze consolidate e know-how. “In H-Farm -dice Riccardo Lorusso, country manager Everis Italia- abbiamo trovato la nostra complementarietà. Siamo due aziende apparentemente diverse, ma che si sono scoperte essenzialmente simili, fatte di giovani, con un obiettivo comune, quello di trasformare le aziende nel loro modo di fare business".

"Vogliamo distruggere -sostiene- i vecchi modelli di business e ricostruirli totalmente con la consapevolezza che il cambiamento deve partire dai valori, dal modo di pensare delle persone, per arrivare infine ai sistemi. Sarà un percorso di cambiamento complesso, ma completo”. “Ci completiamo in modo funzionale: noi abbiamo maturato un’esperienza tale che ci permette di interpretare le migliori strategie per affrontare il cambiamento -spiega Riccardo Donadon, founder H-Farm-che però devono necessariamente saper dialogare con la parte più tecnica delle aziende, ed Everis sa farlo perfettamente. La nostra proposta è un mix eccellente di competenze ed esperienze per il grande cliente che vuole trasformarsi per restare competitivo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog