Cerca

lazio/roma

Giubileo: l'indagine, +18,3% presenze in strutture alberghiere capitale

Giubileo: l'indagine, +18,3% presenze in strutture alberghiere capitale

Milano, 7 dic. (Labitalia) - Nella capitale, il 70,2% delle strutture alberghiere prevede un aumento delle presenze del 18,3% grazie al Giubileo straordinario della Misericordia. E' quanto emerge dal focus 'Giubileo e ricettività', realizzato dalla Camera di commercio di Monza e Brianza il 5 novembre, in collaborazione con Digicamere, su un campione di oltre 700 strutture alberghiere. Come per Expo, anche il Giubileo fa da traino al sistema turistico del Bel Paese: i benefici si sentono a Firenze, dove il 28,6% degli albergatori dichiara un aumento degli arrivi, motivato dall’evento, del 14,3% rispetto alla media delle presenze.

L’effetto Giubileo si sente anche a Venezia e in Costiera amalfitana dove si prevedono aumenti dei flussi turistici rispettivamente del 7,9% e del 5,3%, incrementi che coinvolgono rispettivamente il 28% e il 12,7% delle strutture alberghiere. In generale, le strutture ricettive crescono nelle grandi città italiane, oltre che per le bellezze artistiche e paesaggistiche anche per i grandi eventi ospitati: in dieci anni +38,3% l’aumento degli esercizi ricettivi, crescita trainata soprattutto dalle strutture extra-alberghiere, che registrano +54,5% dal 2004, circa 44mila in più in numeri assoluti che, tradotti in posti letto, diventano 400milaposti letto in più in dieci anni.

A Venezia l’aumento più alto: il totale degli esercizi ricettivi +303%, a Milano la crescita più alta di extralberghieri, da 29 che erano nel 2004 diventano 450 nel 2014.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog