Cerca

lazio/roma

Saldi: Codacons, quasi 1 famiglia su 2 farà acquisti ma spesa resta stabile

Saldi: Codacons, quasi 1 famiglia su 2 farà acquisti ma spesa resta stabile

Roma, 28 dic. (Labitalia) - "Nessuna impennata delle vendite durante i saldi invernali che partiranno il prossimo 5 gennaio, ma crescerà il numero di famiglie che potrà permettersi qualche acquisto durante il periodo di sconti". Lo afferma il Codacons, che come ogni anno diffonde i dati ufficiali sugli sconti di fine stagione. In base all’indagine sulla propensione all’acquisto durante i saldi realizzata dal Codacons, emerge una leggera crescita nel numero di famiglie che deciderà di approfittare degli sconti per fare qualche acquisto.

Quest’anno, quasi 1 famiglia su 2 (il 45%) approfitterà dei saldi, ma con acquisti mirati e un budget che resterà sostanzialmente stabile rispetto allo scorso anno, e attorno ai 184 euro a famiglia. Alla base della mancata ripresa delle vendite, l’eccessiva vicinanza tra le feste natalizie e la partenza dei saldi.

“I cittadini -spiega il presidente Carlo Rienzi- arrivano all’avvio degli sconti di fine stagione col portafogli già svuotato dalle spese per le feste natalizie e di fine anno Questo impedisce a una buona fetta di popolazione di approfittare dei saldi, e limita fortemente la spesa complessiva degli italiani. E’ quanto mai necessario rivedere totalmente la politica degli sconti di fine stagione, liberalizzando il settore e lasciando maggiore libertà di scelta ai commercianti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400