Cerca

lombardia/monza-e-della-brianza

A Seveso fede e messe a portata di click

A Seveso fede e messe a portata di click

Monza, 30 dic. (Labitalia) - Il futuro della Chiesa e della fede passano anche da Internet. La rete e le nuove tecnologie consentono di ottimizzare la comunicazione tra parrocchie, oratori e scuole cattoliche, tenere un archivio digitale, risparmiare sui costi delle bollette telefoniche e della stampa del materiale cartaceo informativo e liturgico, consentire a chi è lontano o malato di seguire le cerimonie via streaming.

Uno degli esempi più avanzati nella diocesi ambrosiana è la Comunità pastorale a San Pietro da Verona di Seveso, grazie alla visione del precedente parroco don Paolo Ferrario, alla gestione dell’attuale coordinatore don Carlo Pirotta e all’intesa col sevesino Vittori Figini, fondatore nel 1995 e amministratore di Uli-Utility line Italia.

Il sistema di Ict approntato è complesso e mette in comunicazione 4 parrocchie (SS. Gervaso e Protaso di Seveso Centro, Beata Vergine Immacolata della frazione Baruccana, S. Carlo della frazione Altopiano, S. Pietro Martire della omonima frazione), 4 oratori (Paolo VI di Seveso Centro, Beata Vergine Immacolata, S. Carlo, S. Pietro Martire), 3 scuole (dell’infanzia S. Pietro, primaria S. Pietro, scuola dell’infanzia Beata Vergine Immacolata), oltre che la sezione Caritas di Seveso. Parrocchie, oratori e scuole sono collegate tra loro da virtual private network e da Internet.

“In questo modo -afferma Andrea Massa, responsabile dell’area tecnica Uli- è stato possibile installare un unico centralino Voice over Ip e approntare un archivio parrocchiale con un risparmio del 40% delle sulle tradizionali bollette telefoniche. L’accesso a Internet varia alle esigenze delle singole parrocchie, dalla fibra ottica alla semplice Adsl alle connessioni in Hiperlan grazie alle antenne poste sul campanile della chiesa dei SS. Gervaso e Protaso. Nella stessa sono attualmente presenti due telecamere HD per lo streaming in diretta di tutte le funzioni religiosi”.

Il sistema sarà ulteriormente implementato. “Tutte le connettività - dichiara Vittorio Figini, amministratore e fondatore di Uli- a breve verranno aggiornate con la nuova connettività disponibile a Seveso di fibra ottica".

"Nei prossimi mesi -aggiunge- disporranno di streaming video anche le parrocchie di S. Carlo Altopiano e Beata Vergine Immacolata di Baruccana. La gestione di una Comunità è per tanti aspetti paragonabile a quella di un’azienda e Internet e l’Ict semplificano i processi e fanno risparmiare migliorando e in questo caso facilitando il coinvolgimento dei fedeli”.

“Lo streaming live in HD delle telecamere -sostiene don Carlo Pirotta, coordinatore della Comunità pastorale sevesina- consente ad amici e parenti anche di regioni e paesi lontani di manifestare la propria vicinanza e seguire battesimi, comunioni, cresime, funerali, matrimonio. Anche i malati e gli infermi posso seguire la messa da remoto".

"In un sistema complesso -ammette- come quello della nostra Comunità, fatto di parrocchie, oratori e scuole, abbiamo semplificato molto le procedure di comunicazione interna, archiviazione dei documenti, stampa del materiale cartaceo".

"Con notevoli risparmi, fino al 40% solo di bolletta telefonica. Ora chiamare tra le varie sedi non costa più nulla, è come fare una chiamata da un numero interno a un altro”, conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog