Cerca

lazio/roma

Una nuova attività per 7.000 'over 65'

Una nuova attività per 7.000 'over 65'

Milano, 3 feb. (Labitalia) - In un anno, 7.000 over 65 hanno aperto una nuova impresa in Italia, mentre in 5mila hanno deciso di trasferire la residenza all'estero. E' quanto emerge da elaborazioni dell'Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Istat e Registro Imprese. Chi desidera un clima migliore, chi magari vuole ricongiungersi a figli e nipoti che hanno fatto fortuna all'estero, chi è alla ricerca di un Paese con una diversa qualità della vita: sono i 'nonni' con la valigia. In pratica, sono 3,7 ogni 10mila residenti. Al contempo, però, ci sono 7mila loro coetanei che nel 2014 hanno scelto di restare in Italia e aprire un'impresa, rappresentando il 3,9% del totale delle nuove imprese individuali iscritte al Registro Imprese. Entrambe le scelte degli over 65 sono però in diminuzione rispetto al passato: -3,2% in due anni i movimenti all'estero, -10,4% i nuovi imprenditori con più di 65 anni.

In numeri assoluti, Roma, Milano e Napoli sono i capoluoghi dove si sono registrati più trasferimenti all'estero di italiani che hanno superato il sessantacinquesimo anno di età, con rispettivamente 389, 266 e 182. L'indice è invece più alto a Imperia, Agrigento e Vibo Valentia, dove sono più di 10 ogni 10mila residenti gli over 65 che hanno preso residenza fuori dai confini nazionali. I Paesi più gettonati sono Germania, Svizzera, Argentina, Francia e Stati Uniti.

Sono quasi 7mila, invece, i 'nonni' che si rimettono in gioco, aprendo un'impresa, dopo aver festeggiato il sessantacinquesimo compleanno, e rappresentano il 3,9% del totale delle imprese individuali iscritte al Registro Imprese nel 2014. Gli over 65 più intraprendenti dal punto di vista imprenditoriale sono a Roma, a Milano e a Torino ma, in relazione al totale delle nuove iscritte, gli indici più elevati si registrano a Matera (dove le nuove iscrizioni con titolare ultra sessantacinquenne rappresentano il 7,6% contro il 3,9% della media nazionale), Chieti e Teramo (7,3% e 7%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog