Cerca

dati

Ocse: a dicembre disoccupazione stabile al 6,6%, Italia all'11,4%

Roma, 9 feb. (Labitalia) - Il tasso di disoccupazione nell'area dell'Ocse è rimasto stabile a dicembre 2015 al 6,6%: 1,5 punti percentuali al di sotto del picco di gennaio 2013. Lo rende noto l'organizzazione internazionale con sede a Parigi in un comunicato.

Nell'area dell'euro, invece, il tasso di disoccupazione a dicembre è sceso dal 10,5% di novembre al 10,4% di dicembre. In Italia la disoccupazione è rimasta stabile all'11,4%. Nell'insieme dell'area Ocse il numero dei disoccupati si attesta a 40,4 milioni: 8,4 mln in meno rispetto a gennaio 2013 ma 7,9 mln in più rispetto ad aprile 2008, prima della crisi.

I paesi dell'area dell'euro che hanno registrato il maggior calo del tasso di disoccupazione sono il Portogallo (-0,4 punti a 11,8%), la Repubblica Slovacca (-0,2 punti a 10,6%) e la Spagna (-0,2 punti al 20,8%). In Giappone la disoccupazione è stabile al 3,3% e negli Stati Uniti è rimasta invariata al 5%. In Canada è in crescita di 0,1 punto al 7,1%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog