Cerca

lazio/roma

A Pasqua testuggini giganti africane inaugurano Zoomarine

A Pasqua testuggini giganti africane inaugurano Zoomarine

Roma, 23 mar. (Labitalia) - Con la Pasqua riapre i battenti, il 25 marzo, Zoomarine, il parco divertimenti di Roma, che festeggia l’apertura della stagione 2016 con la presentazione delle sue nuove ospiti: le testuggini giganti africane (Geochelone sulcata), la tartaruga terrestre più grande del continente africano e tra le più grandi al mondo. Una specie originaria delle zone aride dell’Africa, erbivora e mansueta. Gli esemplari di dimensioni maggiori possono raggiungere una lunghezza di 85 cm, un peso di 100 kg e la loro vita può arrivare a toccare il traguardo del secolo.

Gli esemplari ospitati a Zoomarine sono 16: 5 adulti e 11 giovani, tutti nati in ambiente controllato e provenienti da un allevamento amatoriale. Dopo l’arrivo dei pinguini, approdati a Zoomarine la scorsa stagione, il Parco allarga la sua famiglia, che conta più di 42 specie animali, dando il benvenuto a questi giganti esemplari di tartaruga africana e a Natalina.

I genitori di Natalina, indiscussi romantici in quanto monogami, sono sempre al fianco della piccola che, ad oggi, mangia da sola e pesa circa 3 kg. Da subito papà Rico si è preso cura dell’uovo alternandosi con mamma July e covandolo per 40 lunghi giorni. Entrambi molto protettivi, la seguono passo passo nell’inserimento all’interno del gruppo. A 2 mesi dalla nascita, Natalina ha fatto il suo primo ingresso qualche giorno fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog