Cerca

dati

Luxottica amplia welfare, via a bonus vita e patto generazione

Luxottica amplia welfare, via a bonus vita e patto generazione

Roma, 18 lug.(Labitalia) - Luxottica Group amplia il suo welfare aziendale: introduce un ‘Bonus vita’ a favore dei dipendenti e avvia operativamente i primi percorsi di ‘Patto generazionale’ con cui promuovere il part time agevolato per quei lavoratori a tre anni dalla pensione. E' quanto annuncia una nota del Gruppo. "il Welfare Luxottica si conferma un cantiere in costante evoluzione. Ora iniziamo un nuovo percorso che guarda sempre di più al futuro. Sentiamo forte l’impegno verso le nuove generazioni e la società di domani che, insieme, rappresentano l’avvenire di tutti noi”, commenta Piergiorgio Angeli, Direttore Risorse Umane di Luxottica Group.

Con il Bonus vita l'azienda prevede il riconoscimento di un contributo di 30.000 euro da corrispondere agli eredi legittimi o testamentari in caso di decesso del dipendente anche fuori dal luogo di lavoro. Un importo che sarà più che raddoppiato a 70.000 euro in caso di presenza nel nucleo familiare di un figlio minore, di studenti fino ai 30 anni di età, di persone con disabilità certificata o di un mutuo sulla prima casa (anche cointestato). Con il Patto generazionale, per cui Luxottica ha firmato la convenzione con l’Inps si prevede che 100 lavoratori a tre anni dalla pensione (cinque anni se affetti da gravi patologie o malattie invalidanti) potranno chiedere il part time al 50% senza alcuna incidenza sul proprio trattamento pensionistico, offrendo ad un pari numero di giovani, selezionati esclusivamente secondo criteri di merito, l’opportunità di un’assunzione a tempo indeterminato.

Luxottica verserà direttamente all’Inps, come prevede la legge, i contributi volontari per conto dei dipendenti aderenti all’iniziativa, integrando il periodo di attività lavorativa svolta ad orario ridotto in misura tale da garantire a ciascuno di loro il 100% del diritto alla pensione. Il patto è destinato ai circa 10.000 dipendenti italiani degli stabilimenti produttivi di Agordo (BL), Cencenighe (BL) e Sedico (BL), Pederobba (TV), Rovereto (TN), Lauriano (TO) e della sede di Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog