Cerca

dati

Msc, per le crociere prosegue trend positivo

Msc, per le crociere prosegue trend positivo

Roma, 25 lug. (Labitalia) - Msc Crociere scommette sull’Italia ma anche sui Caraibi e il Nord Europa. In questa estate 2016, infatti, prosegue un trend positivo di un movimento crociere sempre in crescita con al centro il nostro paese, in cui verranno attirati, solo dalla compagnia, circa 1,7 milioni di crocieristi.

Si muoveranno tra Ancona, Bari, Cagliari, Civitavecchia, Genova, Livorno, Messina, Napoli, Olbia, Palermo, La Spezia, Venezia e le rispettive regioni, visto che il programma escursioni Msc è capillare nell’offrire le esperienze che il territorio italiano è in grado di fornire. Saranno punti di imbarco, di transito e di sbarco in occasione delle crociere nel Mediterraneo orientale e occidentale, punto di forza della strategia della compagnia leader in Europa nel settore crociere.

Italia e Mediterraneo ma non solo. La crescita Msc Crociere nel Mar dei Caraibi è costante e decisa. "Se nel 2016 Msc Divina offre itinerari in tutte le stagioni, con l’aumento progressivo della flotta - spiega una nota della compagnia - l’espansione è destinata incessantemente proseguire. I primi frutti, infatti, si coglieranno questo inverno, quando nello stesso mare Msc Opera e Msc Armonia si destreggeranno fra Cuba (per la seconda stagione dopo il primato dello scorso anno) e le isole centroamericane adiacenti".

Punto fermo resta il Nord Europa, meta preferita per chi alla spiaggia e al caldo mediterraneo e caraibico preferisce i fiordi, i Geyser, o scorrere una per una le capitali baltiche, o navigare fino alla lontana Islanda. Oppure toccare con mano l’esperienza britannica o visitare Dublino.

“All’alba di un nuovo piano industriale - sottolinea la nota della compagnia - che porterà la nostra flotta attuale di 12 navi a raddoppiare nei prossimi dieci anni, affrontiamo una stagione estiva da leader in Europa, mercato su cui puntiamo sempre moltissimo ottenendo sempre grandi numeri. Gli itinerari verso Mykonos, Ibiza e Barcellona piacciono anche a un numero crescente di giovani, attirato da un’offerta pensata su misura".

"Poi ci sono i Caraibi, offerti con la formula Fly & Cruise capace di renderli facilmente raggiungibili e ancora più vicini. Aspettiamo così l’inverno, anch’esso ricco di cadeau pregiati per i nostri ospiti, che potranno addirittura contare sugli Emirati Arabi e sulla spiaggia dell’Isola di Sir Bani Island, una riserva naturale esclusivamente dedicata ai nostri crocieristi durante i periodi di attracco”, prosegue.

Destinazioni top, ma il vero 'spettacolo' è rappresentato dall’offerta di bordo. Ai massaggi balinesi nella Spa, o agli impianti sportivi presenti in nave e a un’offerta enogastronomica regionale unita a quella internazionale, fanno il paio novità pensate con il contributo di partner eccellenti.

Su tutti Carlo Cracco, firmatario di una serie di corsi di cucina pensati per i più piccoli, con premio l’ambito diploma di Do.Re.Mi Chef. Prende il via anche un’altra collaborazione, quella siglata con Jean Louis David, il guru dell’hair style, che per la prima volta salirà a bordo delle navi da crociera. Nei saloni di bordo i crocieristi troveranno anche la gamma dei prodotti Jean Louis David, che potranno essere acquistati sia per l’utilizzo durante la crociera sia per l’utilizzo a casa.

A bordo di Msc Preziosa, Msc Fantasia e Msc Poesia sono già stati aperti i primi saloni Jean Louis David ed entro fine anno è prevista l’apertura di nuovi saloni sull’intera flotta della compagnia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog