Cerca

dati

Msc, Caraibi e Nord Europa in cima a preferenze italiani

Msc, Caraibi e Nord Europa in cima a preferenze italiani

Roma, 3 ago. (Labitalia) - Sole, mare e relax, per rilassarsi a bordo piscina o all’ombra di una palma: gli italiani che quest’anno si preparano alle vacanze estive hanno le idee molto chiare sulle mete dei loro sogni. Così, le spiagge bianche e le acque cristalline dei Caraibi si aggiudicano il podio della top 10 delle mete più gettonate dell’estate del 2016, con il 57% dei voti (rispettivamente: Miami vince con il 25%, il Messico è al secondo gradino del podio con il 22% e poi seguono Bahamas con il 6% e Giamaica con il 5% dei voti).

Lo rileva un sondaggio condotto da Msc Crociere, la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader di mercato in Europa, Sudamerica e Sudafrica che, in collaborazione con i forum dei crocieristi più accreditati, ha posto la fatidica domanda: 'Dove vorresti trascorrere l’estate 2016?'.

La top 10 delle destinazioni più gettonate dai crocieristi vede, dunque, vincere nettamente Caraibi e Nord Europa, due destinazioni molto diverse per paesaggio naturale, clima e attività. Dopo i Caraibi, si posizionano i Paesi del Nord Europa, che complessivamente ottengono il 17% delle preferenze; molto gettonata anche la Spagna, dove le Isole Baleari attraggono l’11% delle simpatie dei vacanzieri.

“Non sono sorpreso dall’esito di questo sondaggio, che vede sul podio Caraibi e Nord Europa tra le destinazioni preferite dai crocieristi. Il Nord Europa è da sempre una delle destinazioni più apprezzate dai nostri ospiti, che amano sia l’itinerario che porta alla scoperta delle eleganti capitali baltiche, sia quello romantico e incantevole dei fiordi norvegesi”, ha detto Leonardo Massa, Country Manager Italia di Msc Crociere.

“Anche la domanda crescente verso i Caraibi conferma come strategica la nostra scelta di posizionare tutto l’anno Msc Divina proprio in questo mare di colori e tradizioni e di lanciare una nuova sfida su Cuba. Dopo il primato mondiale su L’Avana raggiunto grazie a Msc Opera, che dal 18 dicembre 2015 ha fatto base nella capitale cubana per l’intera stagione invernale, per continuare a rispondere a una domanda in costante crescita il prossimo inverno puntiamo a raddoppiare l’offerta: Msc Armonia si unirà a Msc Opera duplicando il numero di itinerari in partenza dall’isola cubana nel Mar dei Caraibi”, ha concluso Massa.

Per tutta l’estate, a navigare le acque cristalline del Mar dei Caraibi c’è Msc Divina, che per l’intera stagione salpa ogni sabato da Miami alternando due itinerari: il primo verso Bahamas, Saint Maarten, Porto Rico e il secondo alla volta di Giamaica, Isole Cayman, Messico e Bahamas. Nel 2017, poi, la nave di nuova generazione Msc Seaside, futuristica nave in costruzione presso i cantieri di Monfalcone, verrà battezzata proprio a Miami, facendo tappa nella riserva marina Ocean Cay Msc, l’isola delle Bahamas che Msc Crociere ha affittato in uso esclusivo per i prossimi 100 anni.

Tra i primi posti della classifica si posiziona anche il Nord Europa, altro punto di forza del catalogo Msc, area in cui navigano Msc Splendida, Msc Musica e Msc Opera che porteranno i rispettivi ospiti alla scoperta dei fiordi norvegesi, in Islanda, alla scoperta del mito celtico in Scozia, oppure in Irlanda e Inghilterra, senza trascurare il Belgio e l’Olanda.

Quest’estate, poi, sono tante le navi Msc che solcano le acque del Mediterraneo, con partenze da tutta Italia e diversi itinerari, sia a Ovest che a Est: per la felicità dei crocieristi alla volta delle isole greche andranno Msc Sinfonia - passando per Santorini e Mykonos; Msc Orchestra con tappe ad Atene e Corfù e Msc Magnifica con soste a Katakolon, Mykonos e Atene prima di proseguire per la Croazia. E poi ancora Mare Nostrum con rotte verso la Spagna: con Msc Poesia e Msc Fantasia si va a Palma de Maiorca e Barcellona, mentre Msc Armonia aggiunge la tappa insostituibile di Ibiza, tra le più amate delle Baleari. Ma c’è anche la possibilità di visitare Valencia nell’itinerario di Msc Preziosa, che include anche tappe a La Valletta.

"Tutte le mete sono ugualmente affascinanti ma, più che la destinazione, a contare è il viaggio in sé: un’esperienza resa indimenticabile dalla meticolosa attenzione per il dettaglio che contraddistingue la scelta degli itinerari, delle attività e dei servizi di bordo offerti sulle navi Msc Crociere", sottolinea la compagnia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog