Cerca

dati

Al via Giornata mondiale del turismo, focus su accessibilità

Al via Giornata mondiale del turismo, focus su accessibilità

Roma, 26 set. (Labitalia) - Si celebra domani, martedì 27 settembre, la Giornata mondiale del turismo. E il focus di quest'anno è 'Turismo per tutti - promuovere l’accessibilità universale'. In Europa, 127 milioni di persone fra disabili (46 milioni) e over 65 (81 milioni), di cui 10 milioni in Italia, rappresentano il potenziale mercato per le imprese turistiche attrezzate per accogliere la domanda di ‘turismo accessibile’ e il fatturato potenziale è di 800 miliardi l’anno. Si tratta di persone con particolari bisogni, a causa di una disabilità permanente o temporanea (il 30% viaggia regolarmente), ma anche di esigenze legate alla presenza di anziani, bambini, intolleranze alimentari e quant’altro.

A diffondere i dati è Ttg Incontri, il marketplace turistico più importante in Italia (in programma a Rimini Fiera dal 13 al 15 ottobre), giunto alla sua 53ma edizione, che offre tradizionalmente un palcoscenico anche alle realtà che operano in questo settore.

A Ttg Incontri 2016 il tema sarà affrontato, infatti, in vari appuntamenti. Village For All, sul mercato dal 2008 con il Marchio di qualità internazionale Ospitalità accessibile, ha realizzato il primo programma di servizi dedicato ai professionisti del turismo e dell’edilizia che vogliono avvicinarsi a questo settore. Non è un modulo standard da ripetere a memoria, ma una 'cassetta degli attrezzi' con flessibilità e competenza per rispondere alle esigenze del singolo cliente.

“Non è sufficiente rispettare le norme per garantire la soddisfazione di questa clientela - dichiara il Ceo, Roberto Vitali - ma è indispensabile lavorare con la medesima professionalità con la quale si offre ospitalità a tutti i clienti e per farlo è necessario acquisire nuove competenze".

"Il nostro metodo di lavoro, consolidato da anni di confronto con questi ospiti e con le associazioni di riferimento nazionali e internazionali, è punto di riferimento certo nel garantire una scelta che mette al centro la persona e le sue esigenze. Lavorare con Village for All significa prima di tutto innalzare la qualità della propria offerta migliorando nel tempo le performances del proprio prodotto turistico”, aggiunge.

A Ttg Incontri 2016, poi, V4A presenterà l’anteprima della guida al turismo accessibile contenente le schede di tutte le strutture visitate direttamente sul posto, con la verifica di parametri oggettivi. Ulteriori servizi comprendono: un accordo con il tour operator Orizzonti di riflessione per veicolare gruppi e individuali al turismo accessibile; nuove proposte per la veicolazione di comunicazioni mirate; azioni di assistenza alla progettazione strutturale; tour itineranti per incontrare nuove imprese dell’accoglienza interessate a questo interessante mercato.

A Rimini Fiera, nello spazio Sia Trend, anche un convegno sugli strumenti innovativi per raggiungere nuovi mercati. Un'opportunità per hotel, agenzie e tour operator a cura del portale Booking Able.

"Le offerte turistiche riguardanti strutture ricettive, servizi, eventi e manifestazioni, spesso presentano poche attenzioni in merito ad accessibilità e fruibilità per i clienti con disabilità. La presa in gestione di utenti con esigenze specifiche viene ancora troppo di frequente considerata una problematica da risolvere invece di un mercato da scoprire e una nuova offerta da soddisfare", sottolinea una nota.

Interverranno: Fabrizio Marta, alias ‘Rotex’, presidente dell’Associazione Promozione Sociale Rotellando e ambasciatore del portale www.bookingable.com, Daniela Virgilio, titolare di Stile Divino Italy srl e coordinatrice del progetto BookingAble, Giuseppe Antonucci, presidente Isitt, Istituto italiano per il turismo per tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog