Cerca

marche/ascoli-piceno

Ail Pescara-Teramo, pc e stampanti a Comune di Arquata del Tronto

Ail Pescara-Teramo, pc e stampanti a Comune di Arquata del Tronto

Pescara, 12 ott. (Labitalia) - “Anche se la nostra è solo una piccola donazione, spero che possa rappresentare un piccolo mattone nella ricostruzione di Arquata del Tronto”. Così il presidente dell'Ail Pescara-Teramo, Domenico Cappuccilli, che si è recato nel Comune distrutto dal terremoto del 24 agosto scorso per fare una donazione.

Grazie alla colletta promossa dalla sezione dell'Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma nell'imminenza dell'evento sismico, sono stati raccolti 3.880 euro che sono stati impiegati per l'acquisto di 3 computer portatili Apple, una stampante multifunzione e alcune calcolatrici. Un computer sarà destinato al comando di Polizia Municipale, gli altri due saranno a disposizione degli uffici comunali.

“E' davvero traumatizzante -sottolinea- vedere ciò che è rimasto del paese, ma negli sguardi delle persone che ho incontrato ho visto tanto coraggio e la voglia di ricominciare".

"Il nostro è stato un contributo piccolo -ammette- ma funzionale e concreto. Oltre ai computer e alla stampante, abbiamo messo a disposizione una camera per due persone con tutti i servizi in Casa Ail e due appartamenti a Chieti, uno in grado di ospitare una famiglia e un altro di 50 mq".

"Ringrazio di cuore -dice- coloro che hanno raccolto il nostro invito e hanno partecipato alla colletta con contributi in denaro, in particolare le sezioni Ail di Pisa e Vercelli, e chi ha ha dato la sua disponibilità per gli alloggi”.

I computer, la stampante, le calcolatrici e alcune magliette dell'Ail sono state consegnate dal presidente Cappuccilli all'assessore Sandro Nesi e ad alcuni volontari che lo hanno accolto ad Arquata del Tronto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog