Cerca

Bastonata

Giudici con le tute blu
"Fiat assuma 145 operai Fiom"

Il Tribunale di Roma dà ragione al sindacato che aveva denunciato: sui 2.093 operai assunti da Fabbrica Italia Pomigliano nessuno nostro iscritto

Giudici con le tute blu
"Fiat assuma 145 operai Fiom"

La Fiat è stata condannata dal Tribunale di Roma per discriminazioni contro la Fiom a Pomigliano e sarà costretta ad assumere 145 lavoratori. In una nota il sindacato di Maurizio Landini ha precisato che 19 iscritti al sindacato avranno diritto al risarcimento dei danni per tremila euro. Ma l'azienda di Torino ha già annunciato che farà ricorso.

Discriminazione Nel passaggio tra la vecchia Pomigliano e la Newco che aveva riguardato l'assunzione di circa 2000 operai, nessuno di costoro era iscritto al sindacato rosso dei metalmeccanici: negli atti presentati al procedimento dalla Fiom, la possibilità che ciò accadesse casualmente risultavano meno di una su dieci milioni. In base di una normativa specifica del 2003 che recepisce direttive europee sulle discriminazioni. la Fiat è stata dunque costretta ad assumere nella newco i 145 iscritti al sindacato di categoria, cassintegrati nella vecchia Pomigliano, chiusa e attualmente in liquidazione.

La sentenza A spiegare il dispositivo della sentenza emessa oggi, dopo due udienze la scorsa settimana, è l’avvocato che segue le vicende Fiom, Franco Focareta.  Il Tribunale dunque ha accolto in sostanza il ricorso avanzato   dalla Fiom, per conto degli operai del sito campano della Fiat,   secondo cui l’azienda non avrebbe riassunto nella Newco creata a   Pomigliano "nessun lavoratore iscritto alla Fiom". Allo stato attuale,  infatti, calcolano le tute blu della Cgil, "su 2.200 lavoratori   assunti nessuno è iscritto alla Fiom".

pomigliano d'arco

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • feltroni ve le suona ancora

    24 Giugno 2012 - 18:06

    "Già mi aspetto la vostra reazione e le vostre parolacce al mio indirizzo." E invece non ti ha cagato nessuno, pirla!

    Report

    Rispondi

  • agosman

    22 Giugno 2012 - 15:03

    Da quello che riporta la cronaca mi pare di capire che questa sentenza sia fondata sul calcolo delle probabilità. Mi piacerebbe invece leggere che a sostegno della sua decisione il giudice si basa su concrete prove che dimostrano che “il datore di lavoro, ai fini dell’assunzione, ha effettuato indagini, anche a mezzo di terzi, sulle opinioni politiche, religiose o sindacali del lavoratore, nonché su fatti non rilevanti ai fini della valutazione dell’attitudine professionale del lavoratore." La legge come giustamente ci ricorda BIRI recita questo precetto. La sentenza a mio parere dovrebbe indicare puntualmente le prove di queste indagini. La possibilità che l’esclusione di un iscritto alla FIOM possa accadere statisticamente una volta ogni dieci milioni, non è a mio parere una prova. Secondo me contano i fatti oggettivi e provati non i calcoli probabilistici che non sono suffragati da concreti riscontri. Possono essere utili, ma a monte dovrebbero esserci sempre delle prove vere.

    Report

    Rispondi

  • tarantola

    22 Giugno 2012 - 12:12

    Bravi! Uh che bravi questi giudici! Bravi, bravissimi, "bravississimi"!!! Bravi: otto più, anzi: centodieci e lode! E bravi anche tutti quelli che qui approvano!!!... Approvate, approvate! Mi saprete dire fra qualche tempo (difficile dire quanto ne passerà), quando tutta l'Italia - quelle che lavora e HA VOGLIA di lavorare - subirà gli effetti di queste eroiche gesta! Già mi aspetto la vostra reazione e le vostre parolacce al mio indirizzo. E' inutile mettersi a litigare quando ognuno la vede di colore diverso!!! Una sola cosa mi resta da dire, ed è questa; credo che moltissima gente non ha proprio capito, neanche lontanamente che nel fallimento dall'Italia... una buona dose di colpa ce l'hanno i sindacati! Non ci credete? Aspettate; lo dirà la storia!

    Report

    Rispondi

  • villiam

    22 Giugno 2012 - 12:12

    e con questa sentenza ,per'altro assurda ,la fiat chiuderà in italia ,l'indotto chiuderà ,le altre aziende andranno all'estero e il lavoro lo creerà la fiom ,la cgil ,i giudici rossi !!!!!!!!!!emigreremo di nuovo ,in paesi dove la fiom non esiste ,la camusso non esiste ,i giudici non saranno comunisti ma imparziali ,e non faranno cazzate da far ridere il mondo intero!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog