Cerca

Aumento previsto a luglio dell'anno prossimo

Siluro Confindustria a Monti
Senza Iva Pil 2013 a +0,2%

Squinzi avverte il governo: "Se imposta resta com'è, crescita dei consumi delle famiglie dello 0,67% e degli investimenti dello 0,51%"

Qualche giorno fa aveva definito la spending review varata dall'esecutivo "macelleria sociale", incassando il plauso della Cgil
Siluro Confindustria a Monti
Senza Iva Pil 2013 a +0,2%

Si dice "mettere il dito nella piaga". E' quel che il presidente della Confindustria Giorgio Squinzi ha preso gusto a fare con le politiche economiche del governo Monti. Qualche giorno fa il numero uno degli industriali italiani aveva definito la spending review varata dal governo "macelleria sociale", incassando gli applausi della segretaria della Cgil Susanna Camusso e il "rimprovero del presidente del Consiglio ("Cos' fa solo il gioco di alzare lo spread"). Ieri ha "sparato" che nel 2012 il prodotto interno lordo calerà del 2,4%, dicendo di non intravvedere segnali di miglioramento dell'economia italiana nel secondo semestre. Oggi è rimasto in tema, ma ha spostato il cannocchiale sul prossimo anno e prendendo di mira un altro tra i provvedimenti più odiati dell'esecutivo tecnico: l'aumento dell'Iva (previsto per il mese di luglio 2013): "Il mancato aumento dell’Iva nel prossimo anno comporterà un aumento del Pil dello 0,24%, una crescita dei consumi delle famiglie dello 0,67% e una crescita degli investimenti dello 0,51%" ha detto Squinzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arch

    14 Luglio 2012 - 11:11

    Ma sono le uniche che il sommo cretino incapce di Monti riesce un po' a capire, salvo poi offendersi come l'ultimo dei presuntuosi. Qualcuno gli dovrebbe urlare in faccia quanto è incapace e dannoso per questo paese: da quando c'è lui l'unica cosa che è cambiata è la pressione fiscale aumentata, la recessione accentuata e la sfiducia aumentata. Complimenti imbecille!

    Report

    Rispondi

  • Angela70

    13 Luglio 2012 - 16:04

    almeno tu parla piu' spesso di diminuzioni di tasse per le imprese!

    Report

    Rispondi

blog