Cerca

Fiat scorpora il settore auto

per fondersi con GM

Fiat scorpora il settore auto
 Se la fusione con Opel dovesse andare a buon fine, alla Fiat sono pronti a procedere con lo "spin-off" di Fiat Group Automobiles in una società quotata, in modo da unire le attività del Lingotto con quelle della General Motors Europe. È quanto si legge in una nota del gruppo, diramata al termine del consiglio di amministrazione che si è riunito ieri. Se l'operazione verrà finalizzata, si creerebbe un gruppo automobilistico con un fatturato di 80 miliardi di euro. «Obiettivo di tutte queste operazioni è quello di assicurare il miglior sviluppo strategico del settore automobilistico», si legge nel comunicato dell'azienda torinese. Secondo alcuni organi d'informazione tedeschi, però, l'offerta che lunedì avanzerà Marchionne sarebbe inferiore a un miliardo di euro, ovvero molto più bassa di quanto richiesto dagli americani. Scettici i tedeschi: il sindacato metalmeccanici della Germania ritiene che una manovra simile indebolirebbe oltremodo il marchio Opel.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog