Cerca

Mercati ko

Incertezza in Borsa e lo spread torna a salire

Dopo il drammatico lunedì il differenziale tra btp-bund è in discesa. Piazza Affari in affanno

Incertezza in Borsa e lo spread torna a salire
Piazza Affari passa la boa di  metà seduta con i principali indici in netto calo, la peggiore  d’Europa dopo Madrid, mentre le altre Borse europee viaggiano con   perdite frazionali in attesa dell’avvio di Wall Street. A Milano, che   in avvio ha tentato invano un timido rimbalzo dopo le forti perdite di  ieri, il Ftse Mib segna 12.551 punti (-1,12%), l’All Share 13.605   punti (-1,12%). Scambi per 539 mln di euro di controvalore, da 2,17   mld nell’intera seduta di ieri.
Spread Proseguono le tensioni sui titoli di Stato: lo spread Btp-Bund   è a 520 punti, dai 516 della chiusura di ieri, registrando un massimo  infraday di 524. Peggio della Borsa di Milano fa solo Madrid, dove   l'Ibex cede il 2,37% a 6.026 punti. A Lisbona Psi 20 4.547 punti   (-0,96%). 
Catalogna choc La Catalogna chiederà aiuti finanziari al governo spagnolo. Lo riferisce il ministro delle finanze della regione.La regione non ha ancora inoltrato una richiesta ufficiale di sostegno ma il ministro, Andreu Mas-Colell, ha spiegato alla Bbc che "al momento la Catalogna non ha altra banca a disposizione che il governo spagnolo, lo sanno tutti che situazione c'è sui mercati". La Catalogna diventerebbe così la seconda regione dopo Valencia a domandare accesso al fondo da 18 miliardi di euro messo a disposizione dal governo di Madrid per soccorrere le amministrazioni locali in difficoltà e anche la piccola Murcia parrebbe in procinto di chiedere un salvataggio. Un 'bailout' delle regioni non farebbe però che mettere ulteriore pressione su un paese che gli investitori vedono ormai prossimo a dover chiedere aiuto all’Europa perchè non piu in grado di finanziarsi sui mercati. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog