Cerca

Colpa delle crisi

Reati tributari, in due anni aumentati del 50%

Raddoppiano i mancati versamenti dell'Iva, il maggior numero di segnalazioni a Roma e Milano

Reati tributari, in due anni aumentati del 50%

Aumentano i reati tributari: fatture false, dichiarazioni dei redditi mai presentate o fraudolente, fatture false sono tra gli illeciti rilevati dall'Agenzia delle Entrate e dalla Guardia di Finanza. I publbici ministeri, quest'anno, si troveranno sui loro tavoli il 50% di fascicoli in più rispetto al 2010.  Lo ha rilevato il Sole 24 ore del Lunedì sull'attività di 51 uffici giudiziari i i primi sei mesi di quest'anno. In molti casi - scrive il quotidiano di Confindustria - la colpa è della crisi economica: gli omessi versamenti dell'Iva e delle ritenute sugli stipendi ai dipendente, infatti, costituiscono il cinquanta per cento di tutte le segnalazioni arrivate alle procure. Il maggior numero di segnalazioni si concentra a Milano e a Roma. Oltre alle indagini della Guardia ci sono quelle delle Agenzie delle Entrate: gli uffici sono obbligati a comunicare eventuali ipotesi di illeciti penali. Hanno anche un ppotente incentivo a rilevare i reati perché - come scrive il Sole 24 ore "perché guadagnano il raddoppio dei termini entro cui concludere l'accertamento: da qwuattro a otto anni, che aumentano a dieci per chi non ha presentato la dichiarazione dei redditi"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Robur72

    Robur72

    29 Novembre 2014 - 08:08

    Esiste un problema di fondo, in un economia dove non circola più denaro, che determina la scomparsa del profitto imprenditoriale le soluzioni son 2: 1 chiudono tutte le imprese 2 ho gli imprenditori che cercano di rimanere aperti sollevano un raggionamento ovvio, pagano prima i fornitori e dipendenti poi le banche ed infine il fisco ( si può punire chi cerca di rimanere sul mercato )

    Report

    Rispondi

  • neronederoma

    03 Ottobre 2012 - 08:08

    SI ai ragione e sono i DIPENDENTI PUBBLICI !!!!! E LA MAGGIOR PARTE SONO PURE FANNULLONI !! TANTO NESSUNO LI LICENZIA VEROOOOOO!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    02 Ottobre 2012 - 23:11

    ...e chi controlla il controllore!?

    Report

    Rispondi

  • accadueesse

    01 Ottobre 2012 - 22:10

    certo sono i dipendenti pubblici che vivono sulle spalle delle partite iva

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog