Cerca

Sul Wall Street Journal

Sfida sulla crisi Draghi batte il tedesco Weidmann

Secondo il quotidiano il presidente della Bce si è mostrato il migliore stratega nella gestione della crisi

Sfida sulla crisi Draghi batte il tedesco Weidmann
L'Italia batte la Germania. Questa volta non su un campo da calcio, ma sul campo dell'economia. Secondo il Wall Street Journal, come riporta oggi il Corriere, il nostro Mario Draghi si è mostrato il "migliore stratega" ed è riuscito a cambiare il corso della crisi, a differenza del suo omologo tedesco Jens Weidmann (Bundensbank).
Il Wsj ha dedicato due pagine alla crisi europea vista dalla parte del presidente della Banca centrale europea Mario Draghi e del numero uno della Banca centrale tedesca. Rispetto a Weidmann Draghi ha convinto i mercati con le sue decisioni sull'acquisto di titoli di Stato.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Genieross

    04 Ottobre 2012 - 17:05

    Speriamo proprio che DRAGHI diventi il presidente della Repubblica ITALIANA!!!!!

    Report

    Rispondi

  • rexrixray

    04 Ottobre 2012 - 13:01

    Ma come si fa a gioire di un filibustiere che porta acqua al suo mulino massonico e globalista dittatoriale? Per me non è italiano. Nessuna crisi è stata gestita perchè la crisi è artificiale. Se chiude i rubinetti e li apre solo per indebitare i paesi e li ricatta sempre più facendoli cadere nella morsa della schiavitù, come si può osannare codesto malfattore? Ora BASTA, gli italiani stanno per arrabbiarsi sul serio.

    Report

    Rispondi

blog