Cerca

Il calcolo

Cgia di Mestre, legge di stabilità: "Stangata da 2,5 miliardi"

Cgia di Mestre, legge di stabilità: "Stangata da 2,5 miliardi"

 

I calcoli sulla legge di stabilità, la manovra mascherata del governo Monti, li ha fatti la puntualissima Cgia di Mestre. Il responso? La manovra correttiva sarà una mazzata per le famiglie italiane, una stangata da 2,5 miliardi di euro. La cifra risulta dalla riduzione dell'Irpef, dall'aumento dell'Iva e dal taglio delle deduzioni e detrazioni fiscali.

Consumi reali - "Se teniamo conto che dall’inizio della crisi i senza lavoro sono aumentati di oltre 1 milione e 200mila persone - sottolinea la Cgia di Mestre -, i consumi reali delle famiglie sono scesi del 4,5%, i prezzi e le tariffe sono in costante crescita, con questa ulteriore stangata difficilmente il Paese reale riuscirà a trovare le risorse per rilanciare la domanda interna e quindi l`economia del Paese".

Saldo negativo - L'associazione degli artigiani spiega che il carico fiscale si farà sentire nel 2014, ma il vantaggio che le misure porteranno alle famiglie nel 2013 è misero: il saldo sarà negativo e pari a 800 milioni di euro, e l'aggravio sarà dovuto principalmente all'aumento dell'Iva, che scatterà il 1° luglio del 2013. Secondo la Cgia di Mestre, infine, una volta che la legge di stabilità sarà a regime le tipologie familiari più penalizzate saranno soprattutto "gli 8 milioni di incapienti che rientrando nell'area di esenzione fiscale non godranno dei vantaggi economici legati dalla riduzione dell'Irpef e, in secondo luogo, i nuclei familiari con redditi superiori ai 50-60 mila euro".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giorgio_collarin

    13 Ottobre 2012 - 21:09

    monti dovrebbe vergognarsi un poco... la sua università è per qualità agli ultimi posti tra le prime 200 università prese in considerazione!!! come premier, basta!!! non ne ha indovinata una!!! popolo sovrano??? col cavolo!!! governo eletto??? nooooooooooooooooo!!! governo voluto da re giorgio ed accoliti col beneplacido della casta corrotta, ladra ed incapace!!!oggettivamente responsabile del costo esorbitante della politica!!! amministratori da strapazzo in tutte le istituzioni!!! gli scandali delle regioni evidenziano che aver costituito le regioni per un sogno federale è stato un errore madornale!!! ELIMINIAMOLE!!! ABBASSO LE PSEUDE MONARCHIE dal COLLE in giù!!! A CASA I REGNANTI, da re giorgio a formigoni!!! E soci!!! VIVA il TUO COMUNE e la TUA PROVINCIA!!!

    Report

    Rispondi

blog