Cerca

Monti e tasse

Istat, dalla manovra penalizzate le famiglie con figli minorenni

L'allarme dell'Istituto di Statistica: la propensione al risparmio al minimo storico

Istat, dalla manovra penalizzate le famiglie con figli minorenni

Circa 8 famiglie su dieci beneficeranno delle misure in materia fiscale contenute nella legge di stabilità. Lo ha detto il presidente dell’Istat, Enrico Giovannini, parlando degli effetti delle variazioni delle aliquote Irpef e delle nuove disposizioni su deduzioni e detrazioni davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato riunite. Sulla base del modello di microsimulazione dell’Istat, ha fatto sapere Giovannini, "le misure considerate comportano un beneficio medio di 340 euro l’anno per il 77,7% delle famiglie e un aggravio di circa 290 euro per il 7,4%, mentre per il rimanente 14,9% delle famiglie l’effetto sarà sostanzialmente nullo". Dalle misure contenute nella legge  di stabilità “le famiglie con figli, in particolare se minori,   risultano avere benefici inferiori rispetto alla media del quintile di  appartenenza”. Lo afferma il presidente dell’Istat, Enrico   Giovannini, nel corso dell’audizione sulla legge di stabilità nelle   commissioni Bilancio di Camera e Senato.

Segnali si sofferenza  La propensione al risparmio delle famiglie ha toccato "il minimo storico assoluto". Lo ha dichiarato il presidente dell’Istat, Enrico Giovannini, durante l'audizione sulla legge di stabilità davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. "Segnali di sofferenza - ha aggiunto inoltre Giovannini - permangono dal lato delle famiglie: nel secondo trimestre il potere d’acquisto delle famiglie (cioè il reddito disponibile delle famiglie consumatrici al netto dell’inflazione) si è ridotto dell’1,6% rispetto al trimestre precedente e del 4,1% rispetto al secondo trimestre del 2011, portando al 3,5% la perdita di potere d’acquisto rispetto ai primi sei mesi del 2011"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maremare63

    13 Novembre 2012 - 13:01

    bene andiamo avanti così, penalizziamo le famiglie, così si faranno sempre meno figli, nessuno pagherà le nostre pensioni e gli extracomunitari ci invaderanno molto prima del previsto, grazie mille a tutti i Governi che si sono avvicendati in questi ultimi anni. siamo uno Stato di vecchi, siamo uno Stato che nonostante ospitiamop il Papa, non si nulla per incentivare le famiglie e i giovani a fare figli. Vergogna!!!!

    Report

    Rispondi

  • Renatino-DePedis

    23 Ottobre 2012 - 11:11

    ha anche detto: «Ulteriori segnali incoraggianti, ancorché non univoci, sono emersi anche nelle ultime settimane« ma la «cautela é d'obbligo» http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-10-23/stabilita-famiglie-figli-penalizzate-101548.shtml?uuid=AbUjitvG ovviamente è un commento non riportato dai giornali di silvietto.

    Report

    Rispondi

blog