Cerca

Crisi, perde i colpi anche l'Iva

Persi 2,4 miliardi di euro

Crisi, perde i colpi anche l'Iva
Nei primi tre mesi del 2009 l'Iva, l'imposta sul valore aggiunto, ha lasciato sul terreno 2,4 miliardi di euro, segnando un calo del 10,6%. L'Iva derivante dalla tassazione sulle importazione registra un calo di oltre il 33%. «Il risultato è evidentemente il riflesso del contesto economico», spiega il Dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia nel bollettino delle Entrate tributarie erariali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • uycas

    11 Maggio 2009 - 15:03

    allora Tremonti e Berlusconi hanno raccontato balle o non sanno fare i conti! non andava bene ed era tutto sotto controllo? non mi sembrano proprio noccioline, vuol dire che mancheranno altri soldi per finanziare la CIG, i terremotati e la gestione ordinaria, quindi aumenterà l'indebitamento ed il rapporto deficit pil crescerà. Dirci la verità non sarebbe meglio e chiedere a tutti un pò di sacrifici?

    Report

    Rispondi

blog