Cerca

La manovra

In arrivo tre miliardi per le famiglie
VIa il limite di 3mila euro per gli sgravi

Allo studio l'aumento di 150 euro degli sgravi per le famiglie

In arrivo tre miliardi per le famiglie
VIa il limite di 3mila euro per gli sgravi

In arrivo tre miliardi per le famiglie: la maggioranza e il governo hanno raggiunto un accordo secondo cui le detrazioni più importanti saranno spalmate in tre anni e riguarderanno 12 milioni di contribuenti. La legge di stabilità prosegue il suo faticoso cammino. i tempi sono stretti e domenica 11 novembre arriveranno gli emendamenti dei relatori sul pacchetto fiscale, sulla scuola e anche sugli esodati.  L’intesa di massima raggiunta  prevede un incremento  delle agevolazioni fiscali tra 120 e 150 euro, per i tetti di redditi   da individuare ma sicuramente inferiore rispetto al tetto attuale di   95.000 euro. . I tecnici del Ministero sono quindi al lavoro per trovare   la quadra tra le risorse disponibili, pari a tre mld nel triennio   2013-2015, e la distribuzione nella platea. Dalla manovra scompare anche la stretta sulle agevolazioni fiscali: non ci sarà più l'ipotizzata franchigia di 250 euro sulle detrazioni e sulle deduzioni così come viene eliminato il tetto massimo dei tremila euro previsti per le sole detrazioni dell'imposta. L'aumento dell'Iva riguarderà dal primo luglio 2013, solo l'aliquota massima del 21% escludendo gli aumetni dell'imposta per i medicinali e i beni alimentari di prima necessità. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • futuro libero

    10 Novembre 2012 - 10:10

    ci faranno pagare altre cose, tutto per non toccare privilegi e vitalizi.

    Report

    Rispondi

blog