Cerca

Le mezze promesse

Grilli: "Giù l'Irap dal 2014"
Ma si scorda l'Iva:"Aumenterà"

Il ministro al Forum dei giovani di Confcommercio è chiaro: l'imposta sul valore aggiunto aumenterà. Con buona pace dei cosumatori

Il governo si prepara a rimettere mano nelle tasche degli italiani. Aumenterà l'Iva, ma dal 2014, forse, scenderà l'Irap. E' questa la ricetta per la crisi?

Vittorio Grilli

Vittorio Grilli

 Il ministro dell'economia Vittorio Grilli prova a dare qualche buona notizia, visto che di solito le sue sono solo news per sforzi fiscali da spalmare sul Paese. "Una delle possibilità è anche vedere se possiamo già strutturare interventi di riduzione dell'Irap dal 2014 in poi". Dunque dal 2014 si può provare ad immaginare una riduzione dell'Irap. Per ora è solo un proposta in cantiere. Ma se l'Irap si potrà ridurre dall'altro lato l'iva aumenterà. "Nella nostra proposta che è ora in discussione - ha spiegato Grilli - c'è più di una dimensione entro cui ridurre le tasse. Ci sono più assi, il primo è il contenimento dell'Iva, poi l'aumento della produttività e l'aumento dei redditi delle famiglie in condizioni economiche meno fortunate. Visto che la coperta è corta e non si riesce a fare tutto nelle dimensioni che vorremmo bisogna distribuire le risorse". La coperta è troppo corta e il ministro rimanda al mittente, Confcommercio, che chiedeva uno stop all'aumento dell 'Iva. "Io prendo atto delle priorità della Confcommercio, ma ci sono anche altre esigenze", ha concluso Grilli. Quindi l'iva aumenterà come già detto nelle settimane precedenti. Con buona pace dei negozianti e dei consumatori. La ricetta del governo è questa. Chissà come ripsonderanno i consumi ad un inevitabile aumento dei prezzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Phidry Hiellie

    12 Novembre 2012 - 22:10

    ....stai attento perche arriva il Grillo, quello vero!! a spaccari il culo, vecchio impostore mai votato da nessuno, anzi messo li da unaltro mai votato da nessuno!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • pasquino del3mi

    12 Novembre 2012 - 09:09

    Che bravura questo presidente, aumentare le tasse!ci fa sentire le sue cavolate in inglese, come se noi fossimo dei deficenti.Quando andranno tutti a casa ed al governo ci saranno,20 senatori e 20 parlamentari, andrò a votare di nuovo, ben vengano i partiti come di grillo se è il modo per mandare a casa tutti i massacratori di questo paese

    Report

    Rispondi

  • encol

    11 Novembre 2012 - 11:11

    Non ci sono molte scelte da fare: o Mr. Grilli pensa di rimanere almeno fino al 2014 quindi le elezioni non si faranno oppure ha fumato pesante.

    Report

    Rispondi

  • marco1927

    10 Novembre 2012 - 19:07

    sei un piccolo portaborse e nulla di più, il problema non sei tu.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti