Cerca

4.600 euro perduti

Gli anni da Co.co.pro buttati al vento

Caos ricongiungimenti, scrivi a pensioni@liberoquotidiano.it e raccontaci la tua storia

Lettera firmata

Vorrei segnalarvi la situazione di chi  ha  lavorato come Co.co.pro. I contributi versati non  vanno a sommarsi,  se non si raggiunge un minimo contributivo vanno praticamente persi. Per non contare che gli anni di versamento non  vengono conteggiati. A volte però i contratti Co.co.pro. sono le uniche forme di lavoro che si riesce a trovare. Nel mio caso,  un anno ho  perso 4.600 euro versati che non so che fine faranno e per la mancanza del conteggio di quell’anno contributivo ho perso il diritto alla pensione. Maturando nel maggio 2012  35 anni contributivi e 60 di età ho perso tutto e non faccio parte delle categorie a cui è stata data una possibilità pensionistica.  Eppure io maturavo naturalmente nel maggio 2012 la mia pensione per una legge dello stato. Venivo licenziato nel settembre 2011 causa coinvolgimento della ditta presso cui lavoravo in un fallimento, e  con un accordo privato con la stessa ditta artigiana, che mi aiutava economicamente sino a che avessi  percepito il trattamento Inps.  Ora  non ho diritto a nulla dal primo ottobre 2012:  reddito zero,  con moglie e figlio a carico. Siamo tre in famiglia senza lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    16 Novembre 2012 - 19:07

    Avete presente tutte le lire pre euro dove sono andate a finire? Dalla sera alla mattina non è più stato passibile agli italiani convertirle in euro.

    Report

    Rispondi

blog