Cerca

Il riconoscimento

Draghi: il Financial Times lo incorona l'uomo dell'anno: ha salvato l'euro

Il Financial Times incorona il governatore della Bce uomo dell'anno per aver avuto un ruolo nella gestione della crisi

mario Draghi

mario Draghi

 

Libero lo sostiene da tempo e il direttore di Libero, Maurizio Belpietro lo ribadisce anche nel suo editoriale di oggi: il vero SuperMario è Draghi, il presidente della Banca centrale europea. Ora è arrivata anche la benedizione del Financial Times che lo ha incoronato "Uomo dell'anno". Secondo il quotidiano britannico è stato "l'italiano determinato a salvare l’euro". Secondo l’Ft Mario Draghi ha avuto un ruolo "centrale nel gestire la crisi dell’euro". Il numero uno dell’Eurotower ha spinto i governi e le banche centrali a preservare la moneta unica. In particolare il Financial Times cita le parole pronunciate da Draghi il 26 luglio scorso quando disse: "All’interno del proprio mandato, la Bce è pronta a fare qualunque cosa per preservare l’euro, e credetemi, questo basterà". Secondo l’Ft Draghi ha avuto un ruolo "centrale nel gestire la crisi dell’euro". Il numero uno dell’Eurotower ha spinto i governi e le banche centrali a preservare la moneta unica. In particolare il Financial Times cita le parole pronunciate da Draghi il 26 luglio scorso quando disse: "All’interno del proprio mandato, la Bce è pronta a fare qualunque cosa per preservare l’euro, e credetemi, questo basterà". 

Il coniglio dal cilindro L'attuale governatore della Bce è stimato neglil ambienti finanziari internazionali per questo spesso, si è parlato di lui come l'uomo che Silvio Berlusconi avrebbe estratto dal cilindro, i mercati non subirebbero nessuno scossone se questo Mario dovesse prendere il posto del Professore, conosce gli ambienti finanziari, quelli europei e anche la complessa macchina dall'amministrazione statale in quanto ha trascorso molti anni al vertice del ministero del Tesoro al fianco di Carlo Azeglio Ciampi. 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Angela70

    15 Dicembre 2012 - 10:10

    come premio gli dovevano dare un mese di lavoro nei campi e vivere con quanto si guadagna dal lavoro della terra!

    Report

    Rispondi

  • arwen

    14 Dicembre 2012 - 22:10

    Draghi non è un eroe, ha fatto solo ciò che andava fatto e lo ha fatto pure con colpevole ritardo (forse anche perché ostacolato). Il problema è riuscire a far capire a quegli italiani che ancora ci credono, che Monti non ha salvato proprio niente e nessuno e che la prodigiosa discesa dello spread non è merito di questo governucolo di guitti e dei suoi de..cretini insulsi quanto inutili! Mettetevelo in testa, tutti i sacrifici che abbiamo fatto non servivano a far calare lo spread, ma a garantire Francia e Germania. Qui, gli unici eroi sono quei poveri disgraziati che ancora vanno al lavoro (quelli che ancora c'è lo hanno) e che pagano tasse a schiovere ad un governo e ad una casta di inutili personaggi in cerca d'autore.

    Report

    Rispondi

  • marco 72

    14 Dicembre 2012 - 16:04

    chissà come mai il Banana al massimo lo premiano come presidente del Milan.... eh, che uomo politico incompreso! lui si affanna, dice che fa miracoli ma poi non lo considera nessuno, se non la sua schiera di servi. Eh, poveraccio!

    Report

    Rispondi

  • babbone

    14 Dicembre 2012 - 15:03

    la fregatura aver salvato l'euro per affossare il popolo che ha perso la sovranità.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog