Cerca

La patrimoniale

Rendite finanziarie, Matteo Renzi: "Il prelievo salirà dal 20 al 26%"

Matteo Renzi rimanda di un mese il taglio al cuneo fiscale, e dopo il Consiglio dei ministri spiega: "Altri 100 giorni per una vera e propria rivoluzione". Parole che assomigliano a quelle di una proverbiale "promessa da marinaio". Dopo i proclama, l'impatto con la realtà: il premier promette, ma non spiega dove troverà le coperture per abbassare la pressione fiscale. In compenso, però, annuncia la temuta stretta sulle rendite finanziare. Con il supporto delle slide, nel corso della conferenza stampa, Renzi ha annunciato che entro il primo maggio verrà adottata la nuova tassazione sui titoli di Stato, cedole e azioni. Una vera e propria stangata: il prelievo, ha annunciato il segretario del Pd, salirà dal 20 al 26 per cento. Una mazzata. Una patrimoniale neppure troppo mascherata. L'annuncio di una nuova tassa, insomma, che arriva proprio nel giorno in cui, pur di trovare la fantomatiche coperture, il commissario alla spending review, Carlo Cottarelli, spiega che tra le misure al vaglio c'è anche un contributo di solidarietà sulle pensioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • efrcos

    14 Marzo 2014 - 16:04

    possibile che i politici non capiscano che i soldi investiti in azioni ed obbligazioni ( anziché mangiati in ostriche e champagne ) sono investiti nell'economia reale cioè in quella che produce ricchezza e posti di lavoro?? perché penalizzare chi ( dopo aver già pagato le tasse ) investe i risparmi nel ciclo produttivo ?? se nessuno lo facesse tutta l'economia collasserebbe !!!!!

    Report

    Rispondi

  • efrcos

    14 Marzo 2014 - 16:04

    possibile che i politici non capiscano che i soldi investiti in azioni ed obbligazioni ( anziché mangiati in ostriche e champagne ) sono investiti nell'economia reale cioè in quella che produce ricchezza e posti di lavoro?? perché penalizzare chi ( dopo aver già pagato le tasse ) investe i risparmi nel ciclo produttivo ?? se nessuno lo facesse tutta l'economia collasserebbe !!!!!

    Report

    Rispondi

  • thorglobal

    13 Marzo 2014 - 19:07

    Cari italiani beoni e creduloni,dovete sapere che i politici,oltre a gonfiare la platea al banchetto dei parassitari con una miriade di società pubbliche create ad hoc,si sono guadagnati ,nel tempo,con lotte e leggi varie,le rendite e i privilegi macroscopici.Quindi non lamentatevi e sopratutto gioite perchè abbiano lunga e felice vita.

    Report

    Rispondi

  • thorglobal

    13 Marzo 2014 - 19:07

    Cari italiani beoni e creduloni,dovete sapere che i politici,oltre a gonfiare la platea al banchetto dei parassitari con una miriade di società pubbliche create ad hoc,si sono guadagnati ,nel tempo,con lotte e leggi varie,le rendite e i privilegi macroscopici.Quindi non lamentatevi e sopratutto gioite perchè abbiano lunga e felice vita.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog