Cerca

La rossa più bella d'Italia

Ferrari, premio produzione di 4.100 euro, "ma solo se non hai fatto giorni di malattia"

Ferrari, premio produzione di 4.100 euro, "ma solo se non hai fatto giorni di malattia"

E' il sogno di tutti i milionari ed è una delle poche aziende italiane a non aver risentito della crisi economica, tanto da potersi concedere un premio veramente consistente per i propri dipendenti. La Ferrari di Maranello ha definito infatti il premio di produzione per i propri lavoratori relativo al 2013. Sarà di 4.096 euro, il bonus che i dipendenti si ritroveranno nelle buste paga a fine anno, il più alto mai erogato nella sua storia. Al netto della tassazione, dovrebbe attestarsi attorno ai 3.000 euro netti. "Il premio, però – precisa Paolo Ventrella, delegato Fiom e operaio Ferrari – spetterà in toto solo a coloro che nel 2013 non hanno chiesto giorni di malattia, di permesso non retribuito o di congedo matrimoniale”.

Un ottima annata - "Il premio - spiega l'azienda in una nota - beneficia degli ottimi risultati economici raggiunti lo scorso anno con record di utili fatturato ma anche di altri parametri come il livello della qualità. Dopo i due anticipi di 1.000 Euro già percepiti, dunque, i dipendenti ferrari troveranno nella prossima busta paga il conguaglio di 2.096 Euro. Complessivamente per un giovante dipendente assunto da poco si tratta di un premio pari al 20% della propria retribuzione annua".

Niente premio se fai assenze - "A differenza dei vecchi contratti unitari – racconta Ventrella – che riconoscevano un bonus collettivo, l’accordo triennale introduce un premio variabile individuale, che viene tagliato, cioè, sulla base delle presenze sul posto di lavoro. Nel calcolo del contributo incidono, per esempio, gli infortuni in itinere, i permessi non retribuiti, la legge 104, i permessi Avis, i congedi matrimoniali, la malattia: se un operaio ricorre a una di queste tipologie di assenze, automaticamente subisce delle decurtazioni del premio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    08 Aprile 2014 - 19:07

    Capisco la logica di Montezemolo, ma il congedo matrimoniale poteva escluderlo!

    Report

    Rispondi

blog