Cerca

La rilevazione

Il sondaggio: come gli italiani useranno gli 80 euro

Il sondaggio: come gli italiani useranno gli 80 euro

"Gli ottanta euro saranno in busta paga a maggio". Matteo Renzi sul taglio dell'Irpef si gioca la faccia. Ma gli italiani a quanto pare col bonus non apriranno il portafoglio per incentivare i consumi, useranno gli ottanta euro per pagarci i debiti. Gli 80 euro in più che il governo di Matteo Renzi farà trovare nelle buste paga a fine maggio verranno spesi dal 53% degli italiani per pagare le spese arretrate e i debiti. È quanto riporta un sondaggio Ixè pubblicato da Agorà su Rai Tre. Solo il 29% degli intervistati li utilizzerà come risparmi, mentre il rimanente 18% per aumentare i consumi.

Pagare i debiti - Insomma dalla manovra del governo non ci sarà una spinta sui consumi, anzi probabilmente la domanda subirà una contrazione dato che gli italiani sono più preoccupati dal far quadrare i conti che dagli acquisti da fare. Insomma secondo le stime degli esperti con gli 80 euro in più in busta paga non ci sarà un'impennata dei consumi e di conseguenza niente crescita sul fronte interno per le aziende. Di fatto 80 euro sono davvero pochi per incentivare i consumi e con la crisi che strozza le famiglie in tanti penseranno ad accantonare la somma per far fronte al credito. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    23 Aprile 2014 - 07:07

    Quando un governo pensa e fa conto di salvare l'economia distrutta di un paese facendo elemosina di 80 Euro , significa davvero che nel cervello alberga solo segatura.

    Report

    Rispondi

  • miacis

    23 Aprile 2014 - 07:07

    Adesso che Renzi ha offerto alle famiglie italiane la pizza a fine mese, rimane soltanto da capire come faranno ad arrivarci!

    Report

    Rispondi

  • rendagio

    20 Aprile 2014 - 10:10

    l'ennesima presa per culo dei cattocomunisti,nessuno parla degli aumenti del 50% su le concessioni demaniali ed altro , fatte sottobanco all'insaputa degli Italioti, che si trovano a pagare salati conguagli....altro che ripresa, mentre questi bastard, ladri e mafisi ben si guardano dal ridurre I loro - -----sudati----- compensi,evviva l'anarchia a morte la poltica ditatoriale dei comunisti

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    19 Aprile 2014 - 16:04

    controcorrenzi@gmail.com - Bravo, spiegagli i bei tempi di Cosentino, quelli della Minetti, di Formigoni e Bossi, i tempi di Farabuttilandia.... quelli eran tempi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog