Cerca

I dati

Istat, il Pil italiano torna negativo. Fitto: "Serve una nuova politica"

Istat, il Pil italiano torna negativo. Fitto: "Serve una nuova politica"

Nel primo trimestre del 2014 il pil è tornato negativo. Il prodotto interno lordo italiano è infatti diminuito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,5% nei confronti del primo trimestre del 2013. Questi sono i dati rilasciati dalla stima preliminare dell'Istat. Questo calo congiunturale deriva da un incremento del valore aggiunto nel settore dell'agricoltura, di un andamento negativo nell'industria e di una variazione nulla nel comparto dei servizi.

I commenti - Appena sono stati diffusi questi dati negativi, Piazza Affari è sprofondata in rosso: poco dopo le 10.30, infatti, il Ftse Mib è arretrato a 20.919 punti (-1,25%) e l'All Share a 22.271 punti (-1,21%). Sono poi arrivati numerosi commenti, soprattutto rivolti al premier Matteo Renzi; il presidente della commissione Finanze della Camera, Daniele Capezzone, ha affermato ironico: "Ci auguriamo che Renzi non voglia iscrivere anche l'Istat nella categoria gufi. Qui non si tratta di gufare, ma di rendersi conto che per rilanciare la nostra economia non basta elargire con la mano destra costose mance elettorali, riprendendosele con la mano sinistra attraverso i soliti aumenti fiscali su casa e risparmio. Occorre un vero e proprio choc fiscale, meno tasse e meno spesa per decine di miliardi". Mentre Raffaele Fitto (FI) ha aggiunto: "I nuovi dati confermano che avremmo bisogno di una politica completamente diversa". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    17 Maggio 2014 - 13:01

    Come tutto, la politica è fatta di uomini. Per una politica nuova servono uomini nuovi. Personalità ed idee, non slogan da televendite.

    Report

    Rispondi

  • asservazione

    17 Maggio 2014 - 10:10

    Ripeto il PD è un partito composto da persone che sono e saranno bravi lavoratori dipendenti e è per questo che non potranno mai avere un iniziativa privata per diventare datori di lavoro. Quindi non sapranno mai governare anche se vogliono far miracoli.

    Report

    Rispondi

  • elea6001

    15 Maggio 2014 - 17:05

    venghini venghino signori, con gli ottanta euro potrete acquistare ogni mese tutte le registrazioni video in alta definizione delle realizzazioni di quanto promesso da Renzi grazie ai più moderni effetti speciali della Supercazzula Prediction&Production . In omaggio 1kg di pasta marca Achille Lauro gentilmente offerta dalla premiata ditta Picerno.

    Report

    Rispondi

  • ilsognodiunavit

    15 Maggio 2014 - 15:03

    Siamo guidati da un branco di incompetenti, abbiamo raggiunto il punto di non ritorno, gli unici che hanno un roseo futuro sono i politici che hanno la colpa di averci portato a questo punto. Date a una classe di V° elementare come compito ,di giocare a governare, sicuramente al 50% la azzeccheranno, i nostri politici sbagliano il 100% , chiudete la bocconi, è una fabbrica di inutili arrivisti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog