Cerca

La sanatoria mascherata

Fisco, le bugie di Rossella Orlandi. Arriverà un condono da 500 miliardi

Un condono. Anzi, un maxi condono. L'intervista di ieri al Corriere della Sera di Rossella Orlandi, che ha sostituito Attilio Befera alla guida dell'Agenzia delle Entrate, lascia poco spazio alle congetture. Nel suo editoriale di oggi, martedì 12 agosto, Maurizio Belpietro fa un'analisi critica delle dichiarazioni della signora del Fisco. Quest'ultima, in sintesi,  ha detto che non cercherà di incassare le somme evase in passato, ma che si concentrerà solo su quelle degli ultimi due anni.

Due pesi e due misure - Una maxisantoria che, ancora una volta, "premia" i furbi. Quelli che con mille scappatoie hanno evaso il Fisco. "una beffa - scrive Belpietro - nei confronti di chi ogni anno è ligio con il Fisco e paga fino all'ultimo euro senza sgarrare". I soldi che mancano all'appello sono circa 500 miliardi. Delle due l'una, sottolinea Belpietro: o lo Stato si è arresto ai furtbetti del 730 o i dati sventolati per giustificare i "raid" dei riscossori erano falsi. Si tratterebbe quindi dello "svelamento della grande bugia che per anni ha illuso tutti, convincendoli che sarebbe stato sufficiente incassare il maltolto per mettere a posto i conti dell'Italia"

Leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro su Libero
in edicola oggi, mercoledì 12 agosto o clicca sull'edizione digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo delli carri

    12 Agosto 2014 - 16:04

    berlusconi è stato il campione dei condoni...ha,ha,ha belpietro...

    Report

    Rispondi

  • civimar

    12 Agosto 2014 - 15:03

    Belpietro si accorge solo adesso che le sanatorie fiscali premiano i furbi? Strano.

    Report

    Rispondi

  • pinodipino

    12 Agosto 2014 - 14:02

    Sono d'accordo con Belpietro, giudico ingiusto il condono fiscale che premia gli evasori, avrei gradito che avesse scritto le stesse cose quando a fare i condoni ( plurale ) erano i Governi Berlusconi. INDIGNARSI A CONVENIENZA!!!

    Report

    Rispondi

  • betzero

    12 Agosto 2014 - 13:01

    In effetti è così. Ci sono una marea di accertamenti assurdi e creati ad hoc. Quelli veri e su cui lo Stato aveva ragione, sono stati conciliati. Non a caso il fisco perde la maggior parte dei giudizi. Quelli che restano in piedi sono dovuti in massima parte a contributi personali di liberi professionisti, artigiani e commercianti che non sono arrivati a pagare quel 22% dopo aver pagato il 45-46%

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog