Cerca

Dopo le ironie Uk

Sergio Marchionne risponde all'Economist: "Basta con le barchette, gelati e altre cavolate"

Sergio Marchionne risponde all'Economist: "Basta con le barchette, gelati e altre cavolate"

"Non sopporto più di vedere gente con barchette, gelati e cavolate". Sergio Marchionne commenta così la copertina dell'Economist che ritrae il premier Matteo Renzi a bordo di una nave di carta con un gelato in mano mentre la barca affonda. Di tutta risposta il presidente del consiglio aveva risposto all'ironia del magazine britannico distribuendo gelati nel cortile di Palazzo Chigi. "Vorrei essere orgoglioso a livello internazionale di dire che siamo bravi come gli altri" precisa Marchionne.

Italia da ricostruire - L'ad si è espresso all'interno del Meeting di Cl di Rimini e non le certo mandate a dire: Marchionne, noto a livello internazionale per aver guidato il profondo rinnovamento della FIAT non ci sta allo scherzetto del gelato e precisa: "L'Italia vive una recessione prolungata in condizioni che non sono più in grado di garantire un paese competitivo" e aggiunge "quello che abbiamo fatto noi (Fiat, ndr) è uno dei tanti esempi di come reagire, ma dobbiamo avere la consapevolezza che abbiamo di fronte una Italia tutta da ricostruire".

Ostruzionismi - Sulle lungaggini e i tempi persi Marchionne al solito si fa molto più pragmatico dei nostri governativi e dichiara: "Dobbiamo smettere di aspettare il miracolo" e nel mentre non rinuncia pure a mandar un messaggio non troppo velato a chi fa ostruzionismo al processo di cambiamento: "Non è più possibile sprecare energie e risorse verso obiettivi che non siano di interesse comune. Perdere tempo è antieconomico, immorale". Ma occhio a non farlo aspettare, il paese, chiosa l'ad, che "tra crisi e disoccupazione potrebbe prendere una brutta impennata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • numetutelare

    31 Agosto 2014 - 01:01

    Senti chi parla... non era lui che andava a braccetto con l'Economist? Quanto a Renzi, serviva l'Economist per dimostrare che abbiamo un Premier provincialotto e di nessuno spessore???

    Report

    Rispondi

  • ortensia

    30 Agosto 2014 - 18:06

    Sfotte l'economis o forse Renzi? In quanto a quest'ultimo la fa troppo lunga con la faccenda del gelato. Comunque il nostro premier quando va in Europa sembra il contadino che va in citta'. Almeno la piantasse con dare il 5 a tutti.

    Report

    Rispondi

  • iose

    30 Agosto 2014 - 15:03

    la verità da fastidio e fa male ma non cambia il problema.inutile e ridicola indignazione.

    Report

    Rispondi

blog