Cerca

La verità sui conti

Sblocca Italia, l'ultima spacconata di Matteo Renzi: dei 4 miliardi per l'edilizia disponibili entro il 2015 solo 800 milioni

Sblocca Italia, l'ultima spacconata di Matteo Renzi: dei 4 miliardi per l'edilizia disponibili entro il 2015 solo 800 milioni

Ricordate i quasi 4 miliardi per far ripartire i cantieri italiani? E' il cuore dello "Sblocca Italia" annunciato dal premier Matteo Renzi venerdì, una mossa che dovrebbe rimettere in moto "10 miliardi di euro" in opere e, secondo il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi generare "100mila nuovi posti di lavoro". Bene, forse possiamo già archiviare il tutto come l'ennesima spacconata del buon Renzi. Sì, perché spulciando i conti si capisce che di quelle risorse (3,89 miliardi di euro, per la precisione), sono effettivamente già disponibili appena 840 milioni di euro. Briciole. Il perché è presto detto: 3 miliardi arriveranno dal Fondo di coesione europeo, ma dovranno essere spalmati secondo un programma pluriennale tra 2014 e 2020. Dei restanti 800 milioni, 200 verranno investiti subito, entro fine anno, e il restante mezzo miliardo abbondante nel 2015. Cifre irrisorie rispetto alle esigenze dell'edilizia, che in questi anni ha patito forse più di ogni altro settore la crisi economica generale. "Se non ci mettiamo i soldi e facciamo ripartire le cose perché l'Europa ci blocca, i problemi restano tutti", è la denuncia di Paolo Buzzetti, presidente dell'Associazione nazionale costruttori edili. Inutile dire che all'Ance e al settore edile, che aveva accolto con speranza la prima promessa di Renzi (un piano da ben 43 miliardi di euro...) non basterà offrire un gelato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    02 Settembre 2014 - 10:10

    L'ANNUNCIOMETRO è la sola attività che non soffre crisi.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    01 Settembre 2014 - 11:11

    L'importante è che assuma altri professori e dato che la maggioranza è del Sudde, ecco che la cosa verrà gradita riversando i voti su questo losco figuro col gelato. Laggiù fanno così, fregandosene del 'resto d'Italia, anche se li ha mantenuto fino ad ora. Sono italiani si, ma solo quando c'è da riscuotere.

    Report

    Rispondi

blog