Cerca

Shopping e social network

Twitter si butta nell'e-commerce

Twitter si butta nell'e-commerce

Lo vedo, lo compro. Il motto dei sogni dei malati di shopping e dei venditori di tutto il mondo troverà la sua realizzazione digitale anche su Twitter. Il social network ha infatti iniziato i test per il cosiddetto pulsante «buy now», ovvero «acquista ora», muovendo così ufficialmente i primi passi nell’ecommerce. Consentirà ai suoi utenti di comprare un prodotto cliccando direttamente sulla pubblicità che vedono sulla loro timeline, con l'obiettivo di convincere le aziende a investire di più in pubblicità. Per questo, Twitter sta lavorando con Stripe, la start up per i pagamenti che consente agli utenti di pagare con un tweet senza dover digitare ogni volta i dati della carta di credito sul cellulare. L’iniziativa di Twitter segue l’introduzione del pulsante «buy» da parte di Facebook all’inizio dell’estate. Il test  è effettuato inizialmente con un primo gruppo di marchi e biglietti per eventi. Tra i marchi più noti c’è quello di Burberry , mentre fra i cantanti il più celebre è Eminem.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog