Cerca

Top manager

Marchionne, ecco quanto guadagna

In sette anni il top manager ha portato a casa oltre 40 milioni di euro

Sergio Marchionne

Sergio Marchionne è il più contestato manager d'Italia. Odiato dai lavoratori Fiatr, amatissimo dagli Agnelli perché  ha salvato la casa automobilistica  restituendole un profilo internazionale con l'acquisizione di Chrysler. Marchionne è certamente ben ricompensato.  Gli Agnelli infatti lo ripagano lautamente. Il top manager che, come ripete spesso, lavora tantissimo nel 2011 ha registrato uno stipendio complessivo di oltre cinque milioni lordi, a cui  bisogna sommare altri 12 milioni di azioni grant riferite al piano 2009-2011. In sette anni, sommando solo lo stipendio lordo, Marchionne ha partato a casa oltre 40 milioni. Ma c'è poi tutto un altro capitolo: quello delle azioni. L'amministratore delegato  deve ancora esercitare i suoi diritti su 16 milioni 920mila azioni, di cui 10 milioni 670mila al prezzo di 6,583 euro e 6 milioni 250mila a un prezzo di esercizio pari a 13,37 euro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tunnel

    26 Gennaio 2013 - 10:10

    E' logico,lui le tasse non le paga in Italia perché residente in Svizzera. Sarebbe ora che la Fiat cominciasse a restituirci una parte dei soldi che ci ha "SPOLPATO" negli ultimi 50 anni e anziché dare al Sig. Marchione oltre € 120 Milioni di Euro /anno,ne dia € 1,5 Milioni e il restante da restituire a Noi poveri pensionati e operai che guadagnano € 1.200 Euro/mese.

    Report

    Rispondi

  • eovero

    25 Gennaio 2013 - 20:08

    si sono troppi,un offesa per i poveri, ma sono soldi privati,noi ci dobbiamo lamentare dei soldi pubblici,che in tanti casi sono buttati via da gente che ci governa male...se Marchionne rende di più di quanto guadagna è un problema che non esiste,o un problema FIAT

    Report

    Rispondi

  • dulbecco2

    25 Gennaio 2013 - 20:08

    un uomo che fa schifo

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    25 Gennaio 2013 - 14:02

    E giustamente le TASSE non le paga come gli operai che sfrutta.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog