Cerca

Denaro come le foto

Facebook sfida PayPal: sarà una piattaforma di pagamento

Facebook sfida PayPal: sarà una piattaforma di pagamento

Facebook è pronto a trasformarsi in una piattaforma di pagamento. A riportarlo è il sito affariitaliani.it, secondo il quale gli utenti potranno presto scambiarsi denaro esattamente come fanno oggi con una foto. Sarebbe anche per questa ragione che nei giorni scorsi il social network ha chiesto agli iscritti di aggiornare il proprio servizio di messaggistica, installando Messenger.

A rivelare le intenzioni della compagnia di Mark Zuckerberg avrebbero contribuito il ricercatore esperto di sicurezza, Jonathan Zdziarski, che aveva scoperto un "codice di pagamento" su Facebook. Adesso uno studente di Stanford, Andrew Aude, ha fatto di più: ha hackerato uno screenshot (poi postato su Twitter) che certifica l'esistenza del codice e il funzionamento dei pagamenti via Facebook.

Il denaro potrà circolare tramite una carte di credito e carte prepagate, oppure essere custodito in una sorta di "portafoglio" Facebook, che potrebbe poi trattenere una commissione sui trasferimenti. L'obiettivo è fare concorrenza a PayPal. Non a caso, spiega sempre affariitaliani.it, Zuckerberg ha scelto David Marcus (ex presidente di PayPal) per guidare Messenger. Zuckerberg ha ammesso che "saranno possibili sovrapposizioni tra Messenger e una piattaforma di pagamento".

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • plaunad

    07 Ottobre 2014 - 09:09

    Già Facebook é una oscena bidonata per giovani allocchi, ora diventa pure una vera e propria truffa.

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    07 Ottobre 2014 - 01:01

    Già su Facebook i dati degli iscritti sono poco sicuri, se poi si mette anche Messenger di Microsoft, siamo a posto gli hacker informatici brinderanno.

    Report

    Rispondi

blog