Cerca

Il confronto

Cgia di Mestre, l'Irpef pesa più delle tasse sulla casa

Cgia di Mestre, l'Irpef pesa più delle tasse sulla casa

Più della Tasi le addizionali Irpef. Uno studio della Cgia di Mestre, ha rivelato che tra il 2010 e il 2015 le addizionali comunali e regionali aumenteranno a dismisura: per un impiegato del 35%, per un operaio e un lavoratore autonomo del 36%, per un quadro del 38% e per un dirigente. Il loro peso economico è superiore a quello di Tari e Tasi messe assieme.

I calcoli - Secondo, se in una abitazione principale media tra Tasi (150/170 euro circa ) e Tari (300/350 euro circa) una famiglia di 3 persone nel 2014 paga al Comune di residenza attorno ai 500 euro, tra l'addizionale comunale e quella regionale, invece, un impiegato quest'anno versa 732 euro, un lavoratore autonomo 924 euro, un quadro 1.405 euro e un dirigente 3.583 euro. Solo nel caso dell'operaio la situazione si capovolge: le addizionali si attestano sui 430 euro, contro i 500 euro circa che verserà quest'anno di Tasi più Tari.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog