Cerca

Gabanelli fatale

Moncler, crollo in Borsa dopo l'inchiesta di Report

Moncler, crollo in Borsa dopo l'inchiesta di Report

Dopo l'inchiesta della puntata di ieri, domenica 2 novembre, di Report, il programma di Milena Gabanelli che ha puntato il dito sul maltrattamento delle oche nella produzione dei piumini e giaccone di Moncler, l'azienda guidata da Remo Ruffini sta pagando un altissimo prezzo in Borsa. L'azienda ha replicato immediatamente sul proprio sito: "Moncler utilizza solo piume di alta qualità, acquistata da fornitori obbligati contrattualmente a garantire il rispetto dei principi a tutela degli animali. L'associazione del nome Moncler a pratiche illegali e vietate dal nostro codice etico, è impropria". Ma questo comunicato non ha impedito una netta flessione del titolo in Piazza Affari: il calo è del 4% circa (-3,80% alle 15).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Davylife

    03 Novembre 2014 - 19:07

    ...nulla da dire sulle scarpe dell'amico Della Valle?? .... forse se ne occuperà subito dopo una bella puntatona sulle COOP !! (le cooperative di consumatori che, invece di consumare, producono ... eccome se producono)

    Report

    Rispondi

  • doberman

    03 Novembre 2014 - 19:07

    Con tutto il rispetto per gli animali , pare un pò esagerato fare un'inchiesta negativa su un marchio di qualità quotato in borsa , il tutto attraverso una televisione di stato .

    Report

    Rispondi

    • oi16730

      03 Novembre 2014 - 19:07

      Con tutto il rispetto per gli uomini, quando prenderemo coscienza che a questo mondo non si deve fare il proprio comodo in nome del profitto. A questo punto possiamo tranquillamente sdoganare i comportamenti negli affari leciti delle cosche mafiose e camorristiche. Mi spieghi le differenze sig. doberman.

      Report

      Rispondi

  • frabelli

    03 Novembre 2014 - 19:07

    Nessuno è obbligato a comprare! Io non l'ho mai comprato un Moncler, quindi non so quanto costi, mi sembra utopistico definire quando debba costare una cosa quindi se ad una persona piace quel prodotto ed il prezzo gli va bene lo compra altrimenti no! Non credo sia questo il punto, ma un altro, chi ha ragione? La Gabanelli nell'affermare che le piume provengono ecc.ecc. o l'azienda?

    Report

    Rispondi

  • peppedrago

    03 Novembre 2014 - 18:06

    Bah, è bello apprendere che il costo delle piume per un giubbotto Moncler sia di circa 20/30 euro. Viene da chiedersi come poi si arrivi al costo finale di 800/1000 euro! Si, lo so che esiste il libero mercato, ma scusate allora qualcuno mi spieghi l'esatta definizione di TRUFFA. Poi ci lamentiamo se esistono COPIE PERFETTE a 150 euro. Ma falsi sono illegali e chi li compra è un fuorilegge......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog