Cerca

Dal 2016

Spiati dalle banche per conto del fisco

Spiati dalle banche per conto del fisco

Addio al segreto bancario. Dal 1 gennaio 2016 saremo schedati dalla nostra stessa banca, che trasmetterà al fisco tutte le informazioni relative a saldi di contro, controvalori di vendita delle attività finanziarie, interessi, dividendi. Ogni correntista (persona fisica e giuridica) si vedrà infatti attribuire un cartellino, una sorta di etichetta che lo renderà immediatamente identificabile presso l'amministrazione tributaria, con tutti i dati del correntista o dell'investitore.  Il tutto anche al fine di individuare, come riporta Italia Oggi, i capital gain sulle compravendite di attività finanziarie. A carico delle banche ci sarà anche il compito di effettuare una sorta di valutazione preventiva sulla "qualità" del correntista, in modo che l'amministrazione finanziaria sia in possesso di una bussola per orientare eventuali controlli. Il nuovo sistema di controllo dei conti correnti entrerà in vigore come conseguenza dell'adesione del nostro Paese all'accordo globale dell'Ocse Common reporting standard, cui entro il 2018 aderirà un totale di 90 Paesi nel mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucia elena

    19 Novembre 2014 - 18:06

    Tasse, vessazioni, scorrettezze e così via Italiani, ma come si può risollevare la nostra economia? Questi sono i regali del genio renzi. renzi libero di fare. renzi che non ci porterà affatto al voto, renzi che ci ha ingannati su tutti i fronti. Osannatelo italiani. Di osanna in osanna ci troveremo nella tomba morti soffocati dalle tasse.

    Report

    Rispondi

  • andrea facchini

    10 Novembre 2014 - 14:02

    Era ora che la tracciatura del denaro impwdisca ai delinquenti evasori di continuare ad usare i servizi come sanita' e scuole e non pagano almeno come un vecchio pensionato

    Report

    Rispondi

  • vigpi

    08 Novembre 2014 - 09:09

    L'altro giorno ho versato in banca 5000 euro che, con sacrifici ero riuscito a risparmiare. L'addetto allo sportello ha voluto sapere da dove arrivavano, chi me li aveva dati , come mai avevo tutti quei soldi in contanti...... Come possono pretendere che uno spenda e faccia girare l'economia se appena cacci fuori più di mille euro vieni trattato come un ladro???????'

    Report

    Rispondi

    • boss1

      boss1

      08 Novembre 2014 - 14:02

      potevi rispondere "cazzi miei"è in tuo diritto.

      Report

      Rispondi

      • unoessebi

        19 Novembre 2014 - 17:05

        Bravo. Così il cassiere inoltra una bella segnalazione. Così poi lo spieghi alla finanza dove hai preso i soldi.

        Report

        Rispondi

  • Paolo1946

    08 Novembre 2014 - 09:09

    Siamo nelle mani di burocrati ottusi e prevaricatori . Stiano tranquilli così si farà più nero.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog