Cerca

La norma

Stop ai pensionati nella pubblica amministrazione. Marianna Madia firma la circolare

Stop ai pensionati nella pubblica amministrazione. Marianna Madia firma la circolare

Chi va in pensione non potrà più lavorare. Il provvedimento varato dal ministro Marianna Madia riguarda i dipendenti pubblici. Le misure sono "volte a evitare che il conferimento di alcuni tipi di incarico sia utilizzato dalle amministrazioni pubbliche per continuare ad avvalersi di dipendenti in quiescenza" - e cioè che percepiscono la pensione - così bloccando i "più giovani".

Il provvedimento - La circolare dà indicazioni precise sull'attuazione e l'interpretazione dell'articolo 6 del dl 90 del 2014, il cosiddetto dl Madia di quest'estate, che già stabiliva come le pubbliche amministrazioni non possano conferire incarichi di studio e di consulenza, né tanto meno dirigenziali o direttivi o cariche in organi di governo di amministrazioni pubbliche, a soggetti già lavoratori pubblici e privati collocati in quiescenza, ovvero in pensione, a meno che non si tratti di incarichi o cariche conferiti a titolo gratuito (ma al massimo per un anno, non prorogabile né rinnovabile).

Chi riguarda - La legge include nel divieto anche gli incarichi e le cariche presso le società o gli enti a controllo pubblico, ad eccezione dei componenti delle giunte degli enti territoriali e dei membri degli organi elettivi di ordini professionali. Quanto agli organi costituzionali, sempre stando alla legge, viene previsto che si adeguino alle disposizioni nell'ambito della propria autonomia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • criticone

    13 Dicembre 2014 - 06:06

    era ora che si muovesse qualcosa era uno schifo ma se volete risanare l'economia fate scaricare le spese vedrete come emergerà dal nulla tutta l'evasione.più tasse e più si ha il dovere di evadere per salvarci.è inutile correre dietro alle mosche bisogna andare sul sicuro.

    Report

    Rispondi

  • mallardogiulio

    12 Dicembre 2014 - 19:07

    con questo governo come altri di centro sinistra,mi ricorda una battuta di TOTò nel film i due colonnelli,che durante la fucilazione chiese ai tedeschi di sparare un colpo a lui e due colpi ai suoi soldati perchèsono cretini.con questo voglio dire che nonostante le prese per i fondelli dei governi dei compagni,continuano a votarli,almeno abbiate il buon gusto di stare zitti,e ora di svegliarsi.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    12 Dicembre 2014 - 19:07

    Avvalersi dei dipendenti pubblici in quiescenza vuol dire trattare l'amministrazione pubblica come un Circolo Mafioso. SOLO I RACCOMANDATI ed i COMPARI DEI COMPARI VENGONO RICHIAMATI, quindi E' Sistema Mafioso. POI IN UNO STATO ZEPPO DI ESUBERI, e si vede dal via vai nei corridoi degli uffici, e dalla ''spesa'' in orario di lavoro, è Evidente che si Richiama per FAR FAVORI E PER MAFIA.

    Report

    Rispondi

  • oviivo

    09 Dicembre 2014 - 12:12

    Si ringrazia la concubina e Re Giorgio che la impone!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog