Cerca

Bocciatura

Bastonata della Merkel al governo Renzi: riforme insufficienti

Bastonata della Merkel al governo Renzi: riforme insufficienti

Bastonata della Merkel al governo Renzi. Secondo la cancelliera tedesca le riforme adottate in Italia e in Francia "sono insufficienti". In una intervista al quotidiano Die Welt, Angela Merkel ha parlato del fatto che la Commissione europea "ha stabilito un calendario in base al quale Francia e Italia dovranno presentare misure supplementari. È giusto, perché questi due Paesi si trovano nel pieno di un processo di riforme". "Ma la  Commissione - ha voluto sottolineare la Merkel - ha anche detto in maniera chiara che quanto messo finora sul tavolo non è sufficiente. E su questo sono d’accordo".

"Dopo Istat e S&P, oggi è "frau nein" a cambiare verso all' "annuncite Renzi". Il premier non incanta più nessuno. Il semestre chiude a #zerutituli". Lo scrive su Twitter la senatrice Anna Maria Bernini, vice presidente vicario di Forza Italia a palazzo Madama.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    12 Dicembre 2014 - 20:08

    Grazie Merkel, questo lo sappiamo già da tempo anche NOi cittadini italiani... QUELLO CHE NON SAPPIAMO è come Macellare in Massa la Mandria di Bestie Politiche di dx e di sx che ci opprime. Abbattuti nel Morale e nel Coraggio da Secoli di Bestiale Perdono Cattolico, non siamo più capaci di fare Pulizia, Giustizia, Difesa, Rinnovamento nella MERDA POLITICA. Ma Tra Breve avremo Spinte NUOVE...

    Report

    Rispondi

  • RUGIA

    10 Dicembre 2014 - 14:02

    uno stato ha il dovere- motivo per cui e nato- di migliorare la vita dei loro cittadini, proteggerli, tutelarli, dargli una buona sanità,istruzione,incentivare il lavoro e proteggere le fasce deboli, e per questo paghiamo le tasse! Invece siamo succubi di uno scempio al contrario: vessati da tasse indecenti ,folli solo x mantenere una casta di mascalzoni ke non fanno i loro doveri -NO EUROPA

    Report

    Rispondi

  • RUGIA

    10 Dicembre 2014 - 14:02

    uno stato e il suo governo hanno il dovere, ed è il motivo per cui sono nati ed esistono , quello di migliorare la vita dei loro cittadini, di proteggerli, tutelarli, dargli una buona sanità , istruzione ,incentivare il lavoro e proteggere le fasce piu' deboli, etc e per questo paghiamo le tasse! Invece siamo succubi di uno scempio al contrario: siamo vessati da tasse indecenti e folli che

    Report

    Rispondi

  • rocambole

    08 Dicembre 2014 - 08:08

    La Merkel sbaglia quando dice che le riforme fatte dall'Italia sono insufficienti. L'Italia di riforme non ne ha fatte nemmeno una e non le farà mai. Anche perchè non sa nemmeno come si fanno le riforme.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog