Cerca

Lavoro

Jobs Act: arriva il licenziamento per "scarso rendimento", polemiche nel Pd

Jobs Act: arriva il licenziamento per "scarso rendimento", polemiche nel Pd

Continua il braccio di ferro sul Jobs Act, mentre il maxi-emendamento sulla legge di stabilità sarà presentato oggi, e sempre in giornata dovrebbe essere votata la fiducia, nonostante il Movimento Cinque Stelle stia già minacciando ostruzionismo. Sulla riforma del lavoro, intanto, è pronto il primo decreto attuativo, con dieci articoli in tutto: ma ci sono due punti di frizione, come scrive il Corriere.

I punti di frizione - Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, è confermato che anche lo "scarso rendimento" del lavoratore rientrerà nella categoria dei licenziamenti economici, per i quali cioè si prevede solo l'indennizzo, e viene eliminata la possibilità del reintegro. L'ipotesi non piace ai sindacati e alla sinistra del Pd, che definisce "aberrante" l'iniziativa. L'ala centrista del Pd, invece, è agitata da un altro punto nella riforma del lavoro: per i licenziamenti disciplinari, infatti, il reintegro scatta quando il licenziamento viene deciso sulla base di un fatto insussistente: non un fatto grave e neppure un reato, come chiedeva Ncd con Maurizio Sacconi. Sembra difficile che questo ammorbidimento possa essere compensato con l'"opzione aziendale", che varrebbe la possibilità, per l'azienda, di superare il reintegro pagando un indennizzo più alto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    19 Dicembre 2014 - 19:07

    al licenziamento per ''scarso rendimento'' vedo un'unico problema : una certa difficiltà a dimostrare con Certezza il rendimento inferiore alla media. Per il resto è ovvio che chi percepisce uno stipendio DEBBA RENDERE in lavoro QUEL CHE RICEVE in soldi, no ? Le condizioni fisiche precarie particolari vanno discusse a parte.

    Report

    Rispondi

  • AG485151

    19 Dicembre 2014 - 17:05

    Dove sta la novità ? C'era anche prima . O non sanno nemmeno leggere ?

    Report

    Rispondi

  • antari

    19 Dicembre 2014 - 17:05

    Andrebbe applicato anche ai parlamentari

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    19 Dicembre 2014 - 17:05

    Non cambierà nulla, finche non si possa licenziare una persona perchè mista sulle balle. Se ho un dipendente che mi sta sulle balle devo poterlo mandare a casa per creare una squadra coesa e vincente. Ma in Italia non succederà mai. E' impossibile creare delle squadre competenti e affiatate. Devo poter assumere e licenziare in libertà.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog