Cerca

I mercati

Borse: crolla Atene, Milano in calo, l’euro tiene

Borse: crolla Atene, Milano in calo, l’euro tiene

Le borse europee migliorano e virano in positivo, dopo l’esito del voto in Grecia che rafforza l’aspettativa di una possibile uscita di Atene dall’euro. Atene perde il 2,4%, dopo essere scesa del 7%, mentre Francoforte sale dello 0,7%, sulla scia del buon andamento dell’idice Ifo. Londra cede lo 0,04%. A Milano l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,1% e Parigi lo 0,32%. In rialzo dello 0,01% Madrid. Sui listini l’indebolimento dell’euro aiuta i titoli dell’export. Questo trend è più vistoso a Francoforte e Parigi, mentre a Milano è frenato dalle incertezze dei bancari e degli energetici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JamesCook

    26 Gennaio 2015 - 19:07

    Crolla la borsa di Atene? -2,4% quando tre settimane fa Milano perse il 5,5% sono curioso di sapere che titolo avete scitto?

    Report

    Rispondi

  • tacos

    26 Gennaio 2015 - 12:12

    Euro, borse, Tsipras, Bini Smaghi, rischio Italia...ma, la storia misteriosa della Banca dell'Etruria con tutti i suoi attori chi la racconta?

    Report

    Rispondi

blog