Cerca

Tonfo

Grecia, crollo in Borsa dopo la mossa della Bce: -9%

Grecia, crollo in Borsa dopo la mossa della Bce: -9%

La Bce di Mario Draghi chiude i rubinetti: niente più liquidità ad Atene dal prossimo 11 febbraio. L'Eurotower reagisce così ai tentativi della Grecia di rinegoziare il debito e svicolare al piano di salvataggio su cui supervisiona la troika. Una decisione drastica, così come sono state drastiche le immediate conseguenze in Borsa. Dopo l'annuncio dell'Eurotower, infatti, la Borsa di Atene è crollata: perdeva oltre il 9%, trascinata al ribasso dal crollo dei titoli bancari. Immediata virata in negativo anche per gli altri indici europei: a Milano il Ftse Mib lasciava oltre l'1,3%, Parigi quasi 1 punto, Francoforte e Londra meno dello 0,5 per cento.

"Alle 18, mi raccomando" - è il messaggio che ha girato i social, e che ha riunto i greci in piazza per una manifestazione di protesta. Qui sono tutti con Alexis Tsiprass. "Manifestiamo per dare coraggio al nostro governo che si sta battendo in Europa per mantenere le promesse fatte in campagna elettorale" dicono i giovani sui social. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog